Carrello 0
Architetture per Foggia, online il bando 2019
CONCORSI

Architetture per Foggia, online il bando 2019

di Ilenia Palumbo

Due sezioni: “Vuoti urbani” e “Agopunture urbane”

26/02/2019 - Per il quarto anno consecutivo ritorna Architetture per Foggia, il concorso di idee nazionale organizzato e promosso dalla Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e dal Rotary Club “Umberto Giordano” del capoluogo, che ha l’obiettivo di fornire alle istituzioni e al pubblico dibattito proposte progettuali utili alla sensibilizzazione sui temi della riqualificazione funzionale e ambientale della città.

Come sempre riservato ad architetti e ingegneri iscritti ai relativi Ordini professionali, il concorso, strutturato nelle consuete 2 sezioni, per la quarta edizione indica come tema i “Vuoti urbani” e le “Agopunture urbane”
Sezione 1 - “Vuoti urbani”: il tema riguarda la città da demolire, quella da riempire, tra riqualificazione, recupero, costruzioni e ri-costruzioni. L’idea è di eliminare slabbrature, ridefinire il tessuto urbano, verificare le potenzialità e le criticità in materia di servizi, spazi pubblici, aree verdi, luoghi di aggregazione, contenitori culturali, qualità delle residenze urbane. 
Sezione 2 (premio “Giorgio Antonucci”, riservato a concorrenti di età inferiore a 35 anni) - “Agopunture urbane”: il tema riguarda la sistemazione di zone del centro storico e delle aree adiacenti caratterizzate dalla presenza di siti storico artistici (chiese, teatri, edifici monumentali). L’intervento potrà spaziare dall’arredo urbano al verde pubblico, da un piano di illuminazione-valorizzazione del centro storico e delle aree adiacenti prima richiamate fino all’individuazione di un piano del colore, premessa per il restauro di facciate, cortili, strade e slarghi. La proposta progettuale dovrà prevedere una realizzazione contenuta nel costo complessivo di 60 mila euro: il livello di rappresentazione deve essere utile alla comprensione dell’idea di sistemazione del sito e dei materiali proposti con elaborazioni grafiche tridimensionali. Dal concorso di idee sono escluse piazza Addolorata, piazza Crispi, piazza “nuova” e Largo degli Scopari, già oggetto di concorsi in passato.

Le proposte progettuali dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12.00 del giorno 31 maggio 2019 presso la Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, Via Valentini Vista 1 – 71121 Foggia (FG).

Il Concorso si concluderà con l’approvazione della graduatoria di merito da parte degli Organi dei soggetti banditori e con l’attribuzione di 3.000 euro per il vincitore della sezione 1 e 1.500 per la sezione 2. Come per le precedenti edizioni, gli organizzatori si impegnano ad allestire una mostra dei lavori partecipanti al concorso e ad organizzare un convegno di approfondimento oltre alla cerimonia di premiazione. 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Sblocca Cantieri e Decreto Crescita, cosa ne pensi? Partecipa