Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, non passano la proroga al 2023 e l’estensione a professionisti e imprese
NORMATIVA Superbonus, non passano la proroga al 2023 e l’estensione a professionisti e imprese
AZIENDE

EXAMINA® per il monitoraggio da remoto delle fessure. Cosa lo differenzia dai metodi tradizionali?

di TECNOINDAGINI

25/03/2019 - Gli edifici che presentano fessure sono sotto l’occhio vigile dei professionisti del costruito. I quadri fessurativi, infatti, indicano la modificazione dell’equilibrio statico della struttura e possono essere il segnale che nell’edificio è in corso un dissesto. Per questo motivo le fessure devono essere sempre osservate e tenute sotto controllo con attenzione. Quando la struttura non è in grado di raggiungere una nuova stabilità è infatti indispensabile intervenire per mantenere la stabilità, evitare crolli e soprattutto pericoli per le persone.

Tuttavia come possiamo capire se si tratta di un quadro fessurativo rischioso? Se la struttura è ancora in movimento o si è assestata in un nuovo equilibrio? Se è opportuno intervenire e in che modo è possibile risolvere il problema?
Il solo sistema che consente al professionista di ottenere risposte è il monitoraggio dei quadri fessurativi, specializzato ed idoneo.
L’analisi di una fessura dà informazioni fondamentali, poiché le cause e lo sviluppo del dissesto sono strettamente legate all’espressione esterna delle fessure: esse, infatti, sono il linguaggio con cui l’edificio manifesta i mutamenti che stanno accadendo al suo interno. Esaminando i movimenti della fessura nel corso del tempo, un monitoraggio efficace ed adeguato deve essere in grado di stabilire cosa sta accadendo nella struttura (quali cinematismi sono in atto), come mai è avvenuto (quali cause) e come si evolverà (quali conseguenze, quali rischi e con quali tempistiche).

Queste informazioni sono indispensabili per garantire la sicurezza e programmare una gestione serena dell’edificio. Se dal monitoraggio emerge che la fessura è il segnale dell’assestamento della struttura, allora non è necessario intervenire; se, invece, l’evoluzione del dissesto è ancora in atto, il monitoraggio indica esattamente i tempi e le modalità di ripristino per identificare immediatamente l’intervento risolutivo del problema.

Contrariamente, agire senza essere a conoscenza delle cause del dissesto, porta a soluzioni non adeguate che occorre tamponare continuamente: questo porta ad uno spreco notevole di risorse da un lato e la mancanza di sicurezza dall’altro.
La necessità del professionista, quindi, è quella di possedere tutti i dati necessari che possono rendere chiara la natura dei quadri fessurativi, senza fare eccessivi investimenti di tempo e di risorse.

EXAMINA®: IL SISTEMA DI MONITORAGGIO DA REMOTO 24/7
Il servizio EXAMINA® rappresenta una novità nel monitoraggio dei dissesti. Il prodotto nasce proprio con l'obiettivo di rispondere alle esigenze dei professionisti che hanno la necessità di controllare costantemente, senza essere invasivi i quadri fessurativi e di avere un sostegno attendibile per fare scelte di manutenzione.

EXAMINA® impiega una tecnologia all’avanguardia che tiene monitorata la fessura 24 ore su 24: rileva, valuta e registra 1.400 misure ogni giorno. I dati rilevati sono registrati su un portale consultabile da remoto in qualsiasi momento. Questo consente al professionista di avere sempre sotto controllo la situazione, senza continui sopralluoghi.

MISURAZIONI DEPURATE E PRECISE
Poiché alcuni movimenti della struttura dipendono da fattori esterni, i dati registrati vengono depurati da condizioni ambientali, quali movimenti dovuti all’alternarsi delle stagioni o cicli termici giornalieri. In questo modo si hanno i movimenti caratterizzati da una frequenza ciclica, da quelli effettivi causati dal dissesto.  

IMPOSTAZIONE DI SOGLIE D’ALLARME
EXAMINA®, inoltre, permette di impostare soglie di attenzione e di allarme, che consente alla committenza di ricevere messaggi di allarme nel caso in cui i valori stabiliti per la sicurezza non siano rispettati, così da poter gestire nell’immediato eventuali emergenze.

DALLA PROGETTAZIONE DEL SISTEMA ALL’ELABORAZIONE DEL REPORT
EXAMINA® è un servizio completo che, articolato in diverse fasi, assiste nella scelta dei parametri da monitorare, installa e collauda le strumentazioni ed elabora report periodici intuitivi che consentono di osservare chiaramente l’evoluzione del dissesto ed i movimenti accorsi al quadro fessurativo.

EXAMINA® PER CONOSCERE LE CAUSE E L’EVOLUZIONE DELLE FESSURE
Il monitoraggio EXAMINA® fornisce al professionista le informazioni per definire le cause, la natura, l’evoluzione delle fessure e permette di sapere se nel tempo i dissesti in atto metteranno a rischio la stabilità e la sicurezza della struttura. Qualora si riveli necessario procedere con interventi risanatori, EXAMINA® consentirà di individuare l’intervento definitivo, scartando le azioni non opportune che solitamente si eseguono qualora non si tenga conto delle reali cause di un dissesto.

EXAMINA® è il supporto consigliato a tutti i professionisti, perché consente di analizzare e valutare ogni aspetto rilevante delle fessure e indica come prendersi cura degli edifici senza incorrere in errori di valutazione, per la sicurezza delle strutture e per tutelare le scelte dei professionisti.

Per ulteriori informazioni, guarda la scheda Edilportale del sistema di monitoraggio da remoto EXAMINA®.

TECNOINDAGINI su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Partecipa