Carrello 0
Maestà Soffrente: Gaetano Pesce sulla condizione della donna
EVENTI

Maestà Soffrente: Gaetano Pesce sulla condizione della donna

L’istallazione in Piazza Duomo in occasione della Milano Design Week

14/03/2019 - Quest’anno, 2019, ricorre il cinquantenario dell’entrata in produzione dell’opera "UP5&6”, disegnata da Gaetano Pesce per l’allora azienda C&B, oggi B&B Italia. 

Questo famoso oggetto fu il primo prodotto industriale del Design Italiano con significato politico. Infatti la sua forma ricordava il corpo femminile e era legato a un poggiapiedi di forma sferica. L’insieme poteva essere letto come l’immagine della "donna prigioniera dei pregiudizi maschili”, dell’essere persona di seconda classe, priva, in certi paesi, dei diritti uguali all’uomo, vittima della violenza maschile, ecc. 
Oggi, a distanza di 50 anni, l’esistenza della donna e ancora più minacciata di allora ed é un problema, ai nostri giorni, fortunatamente, sempre più dibattuto. 

Durante le giornate del Salone Internazionale del Mobile 2019 Piazza Duomo ospiterà l'installazione - alta 8 metri - che Pesce ha creato per l'occasione: "Maestà Soffrente".
Il progetto sarà visto da centinaia di migliaia di visitatori provenienti dai diversi paesi del mondo. 

Gaetano Pesce Maestà Soffrente
Piazza Del Duomo - Fuori Salone 2019
dal 07 al 14 Aprile 2019
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: le tecnologie Partecipa