Carrello 0
NORMATIVA

Veneto, varato il nuovo Piano Casa

di Paola Mammarella
Commenti 10990

Presidente Zaia: ‘ottimo segnale per la tutela del territorio’

Commenti 10990
14/03/2019 – Passi avanti per il disegno di legge per la riqualificazione urbana e l’incentivazione alla rinaturalizzazione del territorio. Il testo della nuova norma, che sostituirà in modo organico il Piano Casa, è stato approvato dalla seconda Commissione del Consiglio Regionale.
 

Le misure per la riqualificazione urbana

Come si legge nell’introduzione del ddl, la proposta introduce nuove misure finalizzate alla rinaturalizzazione del territorio veneto e al miglioramento della qualità della vita all'interno delle città.
 
Per la riqualificazione degli edifici esistenti sono previste una serie di misure, tra cui la messa a regime del Piano Casa. Previsti crediti edilizi da rinaturalizzazione, che contribuiranno al riordino urbano mediante la demolizione di opere incongrue ed elementi di degrado.
 
Sarà incentivato l’efficientamento energetico degli edifici e la messa in sicurezza di quelli situati in aree dichiarate a pericolosità idraulica o idrogeologica.
 
Ricordiamo che la nuova legge sostituirà e ingloberà il Piano Casa nato nel 2009 e prorogato di anno in anno. L’ultima proroga sta per scadere il 31 marzo 2019. I lavori del Consiglio devono quindi proseguire spediti per evitare vuoti normativi.
 

Nuovo Piano Casa, norma condivisa col territorio

“Un ottimo segnale per il futuro del nostro territorio – ha commentato il Presidente della Regione, Luca Zaia - Ora attendiamo la conclusione dell’iter per mettere in atto una nuova legge che porterà benefici a tutto il Veneto in termini di riordino urbano e rispetto del territorio”. 
 
“La bontà del lavoro svolto in commissione – ha confermato l’assessore regionale al territorio Cristiano Corazzari – sta nell’ampio confronto realizzato che ha portato ad un dibattito molto approfondito e ad un’approvazione condivisa a più livelli. Abbiamo, infatti, coinvolto stakeholders, associazioni ed enti locali che, apportando il loro contributo, hanno reso il nuovo piano casa un vero strumento da mettere in pratica al più presto”.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: le tecnologie Leggi i risultati