Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Concorso per 120 ingegneri e geologi al MIMS, pubblicato il bando
PROFESSIONE Concorso per 120 ingegneri e geologi al MIMS, pubblicato il bando
AZIENDE

C’è ma non si vede: con GHOST di Alpac la ventilazione diventa ‘invisibile’

di Alpac

Il nuovo monoblocco con VMC integrata che lascia a vista solo un piccolo display comandi

Commenti 1132
23/04/2019 -  Presentato a MADE Expo 2019, il nuovo monoblocco INGENIUS VMC GHOST di Alpac rappresenta un ulteriore passo avanti nella strada intrapresa dall’azienda verso la creazione di un comfort sempre più ‘invisibile’. Questo monoblocco con sistema di Ventilazione Meccanica Controllata integrato, infatti, sparisce all’interno della muratura lasciando a vista solo il piccolo display dei comandi: sulla parete non appare alcuna macchina, placca o ingombro. Ma non solo: grazie all’installazione ‘in luce’ delle bocchette esterne per il passaggio dell’aria, GHOST non lascia alcun elemento a vista sulla facciata esterna dell’edificio, risultando ideale anche in contesti condominiali.
Una gestione semplice che massimizza il comfort.

Il display comandi posizionato a muro permette di gestire tutte le funzionalità delle macchine in modo puntuale stanza per stanza e, nella versione touch screen, consente di visualizzare in ogni momento i dati sulla qualità dell’aria interna. Le diverse unità di ventilazione possono essere comandate, singolarmente o insieme, anche via smartphone attraverso il sistema domotico Alpac. La manutenzione del sistema, inoltre, risulta semplice e intuitiva: il filtro, infatti, può essere sostituito in autonomia dall’utente attraverso un piccolo coperchio removibile.
 
Invisibile ma performante
Pur con un impatto estetico ridotto al minimo, INGENIUS VMC GHOST mantiene le funzionalità sia del monoblocco finestra che della componente di ventilazione Alpac. Da un lato, infatti, consente di potenziare le prestazioni isolanti ed energetiche dell'involucro edilizio, dall’altro permette di ventilare costantemente i locali, aumentando il comfort abitativo e la qualità dell’aria. Dotato di un potente filtro in entrata, questa tecnologia è in grado di purificare l'aria esterna prima di immetterla nei locali, bloccando pollini, batteri e polveri sottili PM10 e PM2,5. La presenza di uno scambiatore di calore entalpico a doppio flusso incrociato controcorrente, inoltre, consente il recupero dell’energia termica fino al 91%, assicurando un elevato livello di efficienza e un notevole risparmio sui consumi.

INGENIUS VMC GHOST può montare al suo interno una qualsiasi delle unità di ventilazione Alpac – dalla nuova e potenziata Compact per i locali più contenuti, alla Plus 100 per quelli più spaziosi – consentendo così all’utente di scegliere la soluzione più adatta a soddisfare le esigenze di ogni stanza.

ALPAC S.r.l. Unipersonale su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui