Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, ecco il modulo unico CILAS
NORMATIVA Superbonus 110%, ecco il modulo unico CILAS
AZIENDE

Dallara Academy sceglie Lecablocco Tagliafuoco per la sicurezza antincendio

di Anpel

Un'applicazione dei blocchi in calcestruzzo a base di argilla espansa Leca di ANPEL

Commenti 1393
19/04/2019 - Recentemente inaugurata a Varano de' Melegari (PR), la Dallara Academy è un polo didattico ed espositivo realizzato in una struttura dal design audace, concepito per condividere e trasmettere il patrimonio di competenze sviluppate in 46 anni di attività e per far conoscere ai visitatori la storia e le automobili della Dallara.

Il nuovo complesso, distribuito su tre piani, ospiterà al piano terra una serie di spazi dedicati all’accoglienza del pubblico ed ai laboratori per le scuole, mentre al primo piano troveranno spazio le aule destinate alla formazione universitaria e l’auditorium; nella parte interrata, infine, è stato previsto un ampio parcheggio, riservato ai visitatori dell'Academy e al suo personale. Ed è per soddisfare i requisiti antincendio particolarmente elevati richiesti per questa tipologia di strutture che sono stati utilizzati gli elementi costruttivi Lecablocco Tagliafuoco, gamma di blocchi in calcestruzzo alleggerito a base di argilla espansa Leca di ANPEL per la realizzazione di murature resistenti al fuoco.
 
Al fine di rispecchiare la vocazione dell'azienda, fra i marchi storici dell'industria nazionale delle vetture da competizione, l'edificio destinato ad ospitare la Dallara Academy è stato pensato come un insieme armonico di parti meccaniche, dove ogni elemento costitutivo ha una specifica funzione. L’idea di base è la condivisione delle competenze dell’azienda con l’esterno, obiettivo rappresentato dall’originalità dell’edificio stesso, contraddistinto da una parete curva con un taglio vetrato all’orizzonte e da tre coni che contengono gli elementi distributivi del complesso e le aule universitarie, incorniciato nel paesaggio della Val Ceno. La progettazione della Dallara Academy è stata affidata all’Atelier(s) Alfonso Femia, vincitore del concorso privato a inviti indetto per individuare l’architettura che meglio traducesse in opera le idee della committenza; l'esito è un progetto fortemente innovativo, che già nel 2017 si è aggiudicato il premio come Best Future Building agli ABB Leaf Awards di Londra, un concorso che riconosce nei progetti vincitori un riferimento per l’innovazione in architettura.
La versatilità della struttura, che dispone anche di un auditorium per 350 persone, permette di accogliere convegni, conferenze, attività di team building o l’organizzazione di eventi privati. Uno dei suoi elementi architettonici più caratterizzanti è la rampa espositiva, una struttura avvolgente che funge da collegamento tra i due piani della Dallara Academy e ospita le auto che hanno segnato la storia dell’Ingegner Dallara prima, e della Dallara poi, dalla Miura all’X19, dalle vetture Sport nate in collaborazione con la Lancia alle Indycar che corrono negli Stati Uniti, dai prototipi di Le Mans fino alle serie come Formula 3 e Formula E, per arrivare all’ultima nata “Dallara Stradale”.
 
Il piano interrato dell'edificio, come accennato, ospita un'ampia area di parcheggio a servizio della Academy. La sicurezza antincendio di questa tipologia di spazi rappresenta un tema di particolare delicatezza, trattandosi di strutture che necessitano di un grado particolarmente elevato di resistenza al fuoco e specifiche esigenze di compartimentazione degli spazi. Per questo motivo l'impresa esecutrice, la Mario Neri S.p.A. di Modena, ha deciso di utilizzare i Lecablocco Tagliafuoco per la realizzazione di setti e paramenti murari in grado di soddisfare i requisiti antincendio previsti dalle normative.
 
Costituiti da calcestruzzo alleggerito con argilla espansa Leca, di modulo base 20x50 cm e spessore variabile da 8 a 30 cm, i Lecablocco Tagliafuoco si dividono in due gruppi di prodotti a seconda dell’impasto: blocchi da intonaco, caratterizzati da un calcestruzzo molto leggero (densità di riferimento 800-1.500 kg/m3) che richiedono una intonacatura tradizionale per la finitura delle superfici, e blocchi facciavista, caratterizzati da un calcestruzzo di densità non superiore a 1.600 kg/m3 e una superficie finita, che non necessita di intonaco o altro trattamento superficiale.
Oltre 100 test in 40 anni di prove sperimentali su pareti in Lecablocco Tagliafuoco facciavista e da intonaco realizzate presso i più qualificati laboratori italiani hanno attestato le migliori prestazioni di resistenza al fuoco supportate dai Fascicoli tecnici, validati dallo stesso laboratorio di prova.
 
Nei parcheggi interrati della Dallara Academy, in particolare, hanno trovato impiego diversi modelli di Lecablocco, utilizzati per la realizzazione di circa 1.000 m2 di murature antincendio, fra cui: Lecablocco Tagliafuoco B12 a due e tre pareti, sia in versione intonaco che facciavista; Lecablocco Tagliafuoco B20 a due fori facciavista;  Lecablocco Tagliafuoco B20 a quattro pareti facciavista; Lecablocco Tagliafuoco 25 a due fori facciavistaM; infine, Lecablocco Tagliafuoco 30 a due fori facciavista.
 
Laterlite ha inoltre contribuito alla realizzazione del massetto della copertura della rampa espositiva con un altro prodotto della propria gamma di soluzioni leggere, Lecamix Facile, il premiscelato in sacco per la realizzazione di massetti leggeri e isolanti, sia in interni che in esterni. Una volta in opera, Lecamix Facile ha una massa volumica di circa 1.000 kg/m³, oltre il 40% più leggero di un tradizionale massetto, e un coefficiente di conducibilità termica certificato λ di 0,251 W/mK, circa un quarto rispetto al tradizionale sabbia e cemento. Versatile ed economico, Lecamix Facile è un prodotto incombustibile (Euroclasse A1), pompabile con le tradizionali attrezzature di cantiere e certificato ANAB-ICEA per la Bioarchitettura.
 
La Dallara Academy è l'ennesima realizzazione architettonica di prestigio a cui i materiali leggeri e isolanti a base di argilla espansa Leca apportano il loro elevato contributo in termini tecnici, prestazionali ed estetici.

ANPEL - Ass. Naz. Produttori Elementi Leca su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui