Carrello 0
AZIENDE

La storia di successo della Rizzo Serramenti

di MASTER

40 anni di innovazione dal cuore del Salento

18/04/2019 - Lo spirito d’impresa e la profonda passione per il mondo della finestra in alluminio hanno guidato da sempre la missione aziendale di Giovanni Rizzo, negli anni ’70 giovane serramentista salentino di Castrignano Dei Greci. Rizzo, appena ventenne, fonda la sua prima bottega artigiana, che dopo 10 anni di impegno e duro lavoro diventa un punto di riferimento nell'intera provincia per la fornitura e l'installazione di serramenti realizzati con i migliori materiali e le più innovative tecnologie esistenti sul mercato.

“Ho sempre puntato a distinguermi dalla concorrenza per la qualità artigianale delle nostre realizzazioni” ci ha detto il Sig. Rizzo, “un valore che credo di essere riuscito a trasferire anche ai miei figli Luca ed Edy, che da maggio 2017 guidano l’azienda”.
 
La crescita di business di quest’azienda è intimamente legata all’ascesa turistica di un territorio fortemente vocato come quello salentino, per il quale davvero tanti sono stati gli interventi di ristrutturazione edilizia sviluppati dalla Rizzo Serramenti. “Tra questi mi preme sicuramente citare, per bellezza e livello di innovazione delle soluzioni adottate, il Posia Hotel di San Foca”, ci ha detto Luca Rizzo.

“Per questo albergo abbiamo utilizzato il sistema (Tuttavista) Eku Perfektion Slide, lo scorrevole dal design essenziale e leggero, nato dalla stretta collaborazione delle Trafilerie Emiliane con Master Italy. Questo tipo di chiusura si è rivelata ideale per questa struttura ricettiva, vista la sua estetica minimale, la ridotta area dei profili, la maggiore superficie vetrata, la possibilità di montare una doppia vetrocamera, e l’impiego di materiali isolanti dalle prestazioni superiori”.
 
“Grazie alla continua ricerca del nostro gruppo nella progettazione dei componenti” ha continuato Giuseppe Loperfido, promoter tecnico di Master Italy “sulle superfici più ampie siamo riusciti a far montare al serramentista carrelli di movimentazione registrabili, a ruote parallele, che possono portare carichi fino a 500 Kg per anta. Quella con la Rizzo, è stata una bella collaborazione, sia in fase di progettazione dell’infisso che in fase di installazione, per la quale è stato un piacere offrire il nostro contributo ad un’azienda che davvero punta a sviluppare ogni progetto puntando alla massima performance”.
 
Nel ricordare quanto stretto sia il suo rapporto con i produttori di accessori Master, Luca torna a sottolineare che “per la nostra azienda l’affidabilità tecnica di un sistema è tutto. Ci è capitato di installare accessori per vasistas che dichiaravano un certa portata che dopo appena un paio di mesi di utilizzo hanno mostrato segnali di cedimento. Questo con Master non succede soprattutto con il programma WEEN, per tutte le sue varianti, sulle quali non abbiamo ma avuto alcun tipo di problematica.
 
MASTER ITALY su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Sblocca Cantieri e Decreto Crescita, cosa ne pensi? Partecipa