Carrello 0
AZIENDE

Le idee prendono forma: Finstral alla fiera MADE 2019

di FINSTRAL

38 di 1,3 miliardi di possibilità: la varietà di Finstral per un’estetica personalizzata

15/04/2019 - Chi ha visitato lo stand alla fiera MADE 2019 è rimasto a bocca aperta. Fiore all’occhiello: una struttura quadrata in acciaio alta più di quattro metri, all’interno della quale erano collocate 38 finestre, specchio dell’immensa varietà della gamma Finstral. “Il nostro assortimento di finestre è il più completo d’Europa e volevamo comunicare anche visivamente questo messaggio”, afferma Joachim Oberrauch, membro della direzione aziendale.
 
Grazie al sistema modulare di Finstral è possibile combinare ogni materiale: PVC, alluminio, vetro, legno e l’innovativa soluzione sostenibile ForRes. Dall’alluminio giallo zinco a un elegante telaio in legno di rovere, non si pongono limiti alle idee di architetti e committenti.
 
Innovazione e sostenibilità
L’azienda a conduzione familiare ha presentato una serie di novità, come ad esempio la parete vetrata FIN-Vista. “La nostra soluzione per ampie superfici vetrate dice addio alla classica struttura con montanti e traverse. La parete vetrata funziona come un sistema modulare”, spiega Joachim Oberrauch. FIN-Vista conquista con un design slanciato, una variegata scelta di colori e materiali, valori di isolamento ottimali e la massima semplicità nella posa in opera. Nella parete vetrata si possono integrare tutti i tipi di apertura della gamma Finstral, dalle finestre ai portoncini, passando per le porte scorrevoli e a libro.
 
Anche le finestre in esecuzione Nova-line con il profilo esterno dell’anta rivestito da vetro smaltato hanno catturato l’attenzione. Finstral è annoverata dal 2001 tra i pionieri di questa estetica, in cui il vetro diventa protagonista assoluto del serramento. Nessun altro produttore è in grado di offrire una variante con anta accoppiata in combinazione con un montante mobile rivestito dal vetro. “Si tratta di una soluzione davvero innovativa, che abbiamo studiato appositamente per il risanamento di un grattacielo ad Augusta in Germania: il cliente voleva preservare l’aspetto esterno originario – caratterizzato da ampie superfici vetrate – riqualificando l’edificio attraverso un sistema di protezione dal sole più efficace, migliori prestazioni isolanti e finestre a due ante con montante mobile di facile utilizzo”, prosegue Joachim Oberrauch raccontando la nascita di questa finestra.
 
Come completamento ideale delle porte scorrevoli Finstral ha proposto l’anta di aerazione Vent: può essere aperta dall’interno, mentre all’esterno sono applicate una zanzariera e lamelle in ForRes. Così è possibile arieggiare in tutta sicurezza. Grazie alle lamelle l’anta aperta non è visibile dall’esterno e la porta scorrevole rimane chiusa.
  
Consulenza perfetta con i desk di progettazione Finstral
Come in ogni Studio Finstral, anche allo stand della fiera i desk di progettazione hanno occupato una posizione centrale. Ognuno di questi quattro desk mostra le possibilità di personalizzazione della finestra attraverso tavole descrittive e numerosi campioni, sempre nell’ottica delle quattro dimensioni: esterno, centro, interno e tutto attorno. Finstral fornisce in comodato d’uso ai suoi partner i desk comprensivi di un aggiornamento annuale. Tra i rivenditori sono presenti già più di 200 pezzi e per il 2019 se ne attendono altri 100. “I desk Finstral sono parte integrante del nostro concetto di Studio. Infatti siamo convinti che la progettazione di una finestra debba avvenire come quella di una cucina, ovvero con la visita di uno showroom. Il feedback di rivenditori e clienti finali è davvero positivo”, spiega Andreas Grittner, direttore commerciale Italia, illustrando l’idea dietro ai desk Finstral.
 
Le idee prendono forma: il nuovo magazine Finstral F_02
In occasione del suo cinquantesimo anniversario, Finstral presenta il nuovo magazine F_02. L’opera, intitolata “Le idee prendono forma” rappresenta una fonte di ispirazione per i lettori. In 148 pagine interessanti reportage, essay e interviste – con esperti, artisti e architetti – parlano dell’interazione tra i diversi materiali e del loro effetto. Suggestive sequenze fotografiche di edifici in tutta Europa mostrano come Finstral trasforma i desideri dei clienti in soluzioni di grande impatto estetico.
 
Sempre in buone mani
Tutti i prodotti e materiali di Finstral vengono concepiti e realizzati in stabilimenti produttivi propri. “Preferiamo occuparci personalmente di ogni processo. Sviluppiamo, estrudiamo e lavoriamo solo i nostri profili. Abbiamo due stabilimenti per la produzione del vetro e uno per la lavorazione del legno. In linea con questa filosofia, stiamo per inaugurare un impianto dedicato alla verniciatura dell’alluminio presso la nostra sede produttiva a Borgo Valsugana”, Joachim Oberrauch spiega così l’unicità dell’azienda altoatesina. “Sempre in buone mani. Specialmente le nostre. Questa è la premessa per realizzare la finestra dei sogni: un design perfetto senza compromessi funzionali.”
 
FINSTRAL su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
QUIZ Bonus Casa: quanto li conosci? Partecipa