Carrello 0
TOUR 2019

Nell’edilizia dei prossimi anni la salute dell’individuo sarà al centro della progettazione

Commenti 2822

Edilportale Tour a Varese, Leopoldo Busa: ‘passiamo dalla fisica tecnica alla fisica biologica’

Vedi Aggiornamento del 14/06/2019
Commenti 2822
30/05/2019 - La filiera edile è ad un bivio: continuare a lavorare tutti contro tutti oppure fare rete e collaborare verso un obiettivo comune. Questo il messaggio trasmesso da Orlando Saibene, presidente di Ance Varese che ha aperto ieri la quindicesima tappa di Edilportale Tour 2019 a Varese.
 
La condizione attuale dell’edilizia e dei progettisti è stata fotografata da tre sondaggi che Edilportale ha condotto negli scorsi mesi, sulla domanda nel mercato delle costruzioni, sulla professione e sulle tecnologie. Ne è emerso un quadro dinamico in cui, se da un lato la crisi economica ha avuto impatti negativi sulla committenza pubblica e privata e sui redditi dei progettisti, dall’altro i professionisti sono attivamente alla ricerca di nuove soluzioni per riaffermarsi sul mercato, attraverso l’acquisizione di nuove competenze e l’utilizzo di tecnologie innovative.
 
Juri Franzosi, responsabile Fidec, ha evidenziato la necessità di confrontarsi con tutti gli attori dell’edilizia per creare delle connessioni utili a tutte le professioni, mentre Giuseppe Mosconi, responsabile didattico del percorso formativo ‘Costruire in Qualità’, ha esposto la sua esperienza professionale sottolineando l’importanza di parlare lo stesso linguaggio sia fuori che dentro il cantiere.
 
Scarica gli atti del convegno allegati a questa pagina

Guarda le fotografie dell’evento

Per una gestione efficiente del cantiere, è importante anche scegliere le metodologie giuste: Gianluca Rigamonti di Knauf ha illustrato gli aspetti innovativi dei sistemi a secco e le peculiarità del sistema Aquapanel per gli involucri edilizi.
 
Dall’involucro il dibattito è passato all’interno dell’edificio con Leopoldo Busa, progettista esperto in qualità dell’aria indoor, che ha spiegato come si è evoluto nel tempo il concetto di comfort: per avere ambienti interni ‘confortevoli’ non è sufficiente puntare su tecnologie non nocive ma è necessario scegliere prodotti che facciano stare bene.
 
Per Busa, infatti, la progettazione degli ambienti interni deve essere pensata in funzione degli individui che ci andranno ad abitare e della loro salute. È necessario, quindi, passare dall’insegnamento della fisica tecnica a quello della fisica biologica che valuta il modo in cui l’ambiente (luce naturale, purezza dell’aria ecc) influisce sull’essere umano che diventa ‘camaleonte’, ovvero varia umore e produttività a seconda delle condizioni in cui vive.
 
Dalla qualità indoor si è passati alla gestione della sicurezza, con l’intervento di Giuseppe Amaro, ingegnere esperto in sicurezza, che ha presentato quattro progetti di gestione delle emergenze, anche antincendio, realizzati in BIM.
 
L’importanza del BIM nella gestione di processi collaborativi digitali è stata evidenziata anche da Giulio Drudi, Deputy BIM Manager dello studio ‎Lombardini22, che ha mostrato la sua esperienza nella quale convivono professionalità diverse grazie alle regole uguali per tutti del BIM.
 
Ha chiuso i lavori Elena Stoppioni, presidente di Save the Planet, che ha illustrato l’importanza di una certificazione ‘green’ non solo dell’opera edilizia finita ma anche del cantiere in tutte le sue fasi. Solo in questo modo si può puntare ad un futuro sostenibile e smart. 
 
ISCRIVITI ALLA TUA TAPPA
 
Edilportale Tour 2019, le partnership
La decima edizione di Edilportale Tour si arricchisce della prestigiosa collaborazione dell’ANCE, l’Associazione Nazionale dei Costruttori Edili. Edilportale Tour 2019 è stato infatti scelto come piattaforma di avvicinamento alla seconda edizione di FIDEC, il Forum Italiano delle Costruzioni, che ha debuttato con successo nel novembre 2018.
 
Edilportale Tour è un’iniziativa di Edilportale in collaborazione con KnaufSave the Planet e BigMat Italia.
 
Con la partecipazione di: Biemme, Roofingreen, Tecnoart, BG Legno, Aluk Group, Diass, Geal by BeL Chimica, Röfix, Stahlbau Pichler, Elmec Solar, Finder, Niederstätter, Ance Aies Salerno, Brianza Plastica, Geze Italia, DRD Costruzioni, BMI Group, IVACE / Tiles of Spain, Poliespanso, Alpewa.
 
Nelle 20 tappe di Edilportale Tour 2019 puoi incontrare le aziende con la formula Archidating per esporre le tue problematiche di progetto e ricevere una consulenza tecnica gratuita. Prenota un appuntamento

La partecipazione a Edilportale Tour 2019 dà diritto a crediti formativi professionali (CFP) per ingegneriarchitettigeologigeometri periti industriali.

Partner: Agorà
Sito ufficiale: http://tour.edilportale.com/
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Cosa è cambiato con il decreto SCIA 2? Rispondi al quiz! Partecipa