Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, pressing per riaprire la scadenza delle Cilas
NORMATIVA Superbonus, pressing per riaprire la scadenza delle Cilas

AERtetto per l’Università degli studi di Padova

Il progetto di ripristino della copertura del Complesso di Ingegneria

AERcoppo®, soluzione efficacie e flessibile
Migliorare le prestazioni del tetto voleva dire per noi garantire anche la ventilazione naturale sotto la copertura. Proprio per questo” - precisa l’Arch. Marzaro - “abbiamo optato per una soluzione che avrebbe garantito leggerezza, flessibilità e ventilazione naturale del sottomanto. In fase esecutiva, analizzando le referenze nelle quali era stato utilizzato AERcoppo, mi sembrava infatti ideale per edifici storici dalla struttura portante comunque datata sulla base anche di casi simili già realizzati in altri edifici storici quale, ad esempio, quello dei Tolentini a Venezia”. In effetti anche in questo intervento la flessibilità e le caratteristiche tecniche di AERcoppo® si sono rivelate la scelta vincente, anche se non sono state poche le difficoltà dovute alla tipologia di struttura esistente. “La presenza di tavelle in cotto, molte delle quali in cattivo stato, non ci ha aiutato - specifica il D.L. Ing. Buggio - Abbiamo in primis dovuto sostituire quelle ammalorate o comunque non più in grado di assolvere la loro funzione, poi abbiamo studiato il sistema per riuscire ad applicarlo in questo contesto”. 

Il Geom. Fabrizio Salmaso, dell’impresa Barzon Costruzioni Generali, che ha eseguito il progetto, racconta come siano state affrontate diverse sfide durante la posa in opera della nuova copertura: “Per noi era la prima volta che utilizzavamo il sistema AERcoppo® e, come spesso accade, eravamo un po’ scettici, pur riconoscendo già dopo una prima analisi gli indiscussi vantaggi derivanti dal suo utilizzo. In primis la leggerezza e la garanzia di poter salire in quota senza pesi aggiuntivi dovuti a malta e materiale pesante. Le difficoltà maggiori si sono riscontrate per la particolarità di alcuni elementi originali o comunque preesistenti che componevano la copertura al momento dell’intervento. Per il posizionamento della linea di gronda abbiamo dovuto confrontarci con un cornicione massiccio in calcestruzzo, per il quale si è reso necessario l’impiego di turboviti che ci sono state fornite da AERtetto. Elementi di aggancio particolari sono stati richiesti anche per fissare i piedini alle tavelle in cotto che spesso si presentavano in cattivo stato e non reggevano il peso correttamente. Anche in questo caso il dialogo costante con l’azienda ci ha permesso di ottenere la soluzione migliore per garantire il raggiungimento delle prestazioni ottenibili con AERcoppo®. Una volta risolte le situazioni più complicate, la posa del sistema si è poi rivelata semplice ed abbiamo proceduto in modo veloce e senza ulteriori intoppi”.

Prosegue l’Ing. Buggio: “Dopo aver posizionato il sistema e integrato i pezzi speciali per le linee di colmo e di gronda, abbiamo provveduto alla stesura del manto. Abbiamo sostituito i coppi esistenti che erano davvero irrecuperabili, integrandoli opportunamente con i coppi nuovi, per ottenere un risultato omogeneo anche dal punto di vista estetico”.

La valutazione complessiva dell’intervento spetta all’Arch. Marzaro: “Siamo molto soddisfatti di come si è conclusa questa prima fase dei lavori.  Il risultato ottenuto sulla copertura è in linea con quanto ci eravamo prefissati di ottenere con questo intervento. Nei prossimi mesi monitoreremo costantemente il tetto per valutare il suo funzionamento nel tempo, l’isolamento termico che è in grado di garantire e la corretta impermeabilizzazione. Con il nuovo tetto siamo ora pronti per procedere alla seconda fase che ci permetterà di allestire laboratori accoglienti e tecnologicamente avanzati, nei quali si prepareranno gli ingegneri del futuro”.

AERtetto su Edilportale.com


























Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione