Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Asili nido e scuole dell’infanzia, pubblicato il bando da 3 miliardi di euro
LAVORI PUBBLICI Asili nido e scuole dell’infanzia, pubblicato il bando da 3 miliardi di euro
AZIENDE

Pratic per Osteria Aquila Nera

di PRATIC F.lli ORIOLI

07/06/2019 - Udine. Città del Tiepolo, delle rogge e delle osterie. È quanto basta per decidere di gustarla in tutta la sua essenza in uno dei suoi locali più rappresentativi: l’Osteria Aquila Nera.

Situata a pochi passi dalle sale che custodiscono alcune opere del pittore veneziano, questo incantevole locale è ambasciatore perfetto dell’ospitalità grazie un’eccellente proposta enogastronomica e una scelta accurata degli spazi della convivialità. Un aspetto, quest’ultimo, che ha portato il titolare Luca Masarotti alla scelta di una pergola bioclimatica Pratic.
 
Un progetto costruito e raccontato insieme: da Pratic e da Luca Masarotti.
Da tempo sentivamo il desiderio di offrire maggiore comfort ai clienti con una sala più ampia. Inoltre la scarsità di spazio ci costringeva quotidianamente a rinunciare a molti coperti” – racconta  Luca.
Un obiettivo ambizioso considerando sia il contesto architettonico di pregio, e quindi sottoposto a vincoli, sia il fatto che sotto al ristorante scorre una delle tre rogge storiche che attraversano il centro udinese. L’idea di coinvolgere Pratic e il suo rivenditore di zona risulta però vincente e la pergola bioclimatica Opera appare da subito la soluzione ideale per le sue caratteristiche tecniche, estetiche e funzionali.
 
La struttura solida e minimale, composta da tre moduli autoportanti, ha creato uno spazio inedito di 36 metri quadrati, senza impattare in alcun modo sul muro esterno del ristorante e interferire con la visuale dei clienti seduti all’interno. Anzi, d’estate e con le finestre aperte la continuità tra interno ed esterno è ancora più percepita e apprezzata. I colori - ‘Grigio Pepe 68/71425’ per la struttura e ‘Crema 68/10086’ per le lame - scelti dai titolari di Aquila Nera si adattano al contesto cittadino e al tempo stesso fanno risaltare dettagli come le ampie fioriere che ospitano profumatissime piante aromatiche per buona parte dell’anno.
 
“La scelta del colore ha rivestito molta importanza – continua Luca – perché anche nei nostri piatti le cromie sono centrali. L’idea che oggi Pratic offra la possibilità di ordinare una pergola in qualsiasi colore si desideri è semplicemente rivoluzionario, perché l’essere umano ha bisogno di luce e di colore”.

In effetti Luca, prima di diventare ristoratore di successo, era un esperto di fiori e piante, e di luce e colori se ne intende. Una passione che ha trasferito in ogni piatto che viene proposto nel suo locale, che oggi grazie a Opera conta 50 coperti per tutto il tempo dell’anno.
D’inverno un piacevole tepore è garantito da discreti termoconvettori inseriti in una struttura contenitiva in legno, mentre nella bella stagione il clima perfetto è garantito interamente dalle lame frangisole in alluminio. Esse ruotano fino a 140 gradi creando naturalmente la ventilazione e la temperatura ideali, spesso intercettando la frescura estiva proveniente dalla roggia sottostante.
 
Il progetto realizzato da Pratic per Aquila Nera prevede l’inserimento delle vetrate Slide Glass che chiudono il perimetro della struttura, garantiscono protezione e attutiscono i rumori esterni; su di esse scorrono le tende Raso, elegantissime alleate della privacy, del raffrescamento naturale e della protezione dai raggi solari.

“Gestire Opera è semplice e intuitivo. Il telecomando permette di movimentare le tende, le lame frangisole e decidere che tipo di illuminazione vogliamo offrire ai nostri clienti. All’ora di cena Opera trasforma il nostro locale in un luogo speciale dove il tempo pare fermarsi per la gioia dei nostri clienti”.

Inoltre, la pergola bioclimatica Opera ha involontariamente offerto all’Osteria Aquila Nera un elemento aggiuntivo del tutto inaspettato: i faretti posizionati sul lato della pergola più interno finiscono per illuminare in maniera molto sofisticata anche parte dell’edificio, dando vita così a un quadro di grande suggestione molto apprezzato anche dagli ospiti.
“Ci sono volute due settimane per realizzare quello che io ritengo essere stato un amore a prima vista. Alla soddisfazione per avere raggiunto i miei obiettivi di aumento di fatturato e di impatto visivo in città, si è aggiunto l’enorme piacere di rispondere alle numerose domande che i clienti ci hanno fatto in merito alla scelta di una pergola bioclimatica Opera di Pratic”.
Siamo orgogliosi di avere contribuito al successo dell’Osteria Aquila Nera e condiviso la nostra filosofia. Open Air Culture.

Progetto a cura: arch. Stefano Carlutti

PRATIC F.lli ORIOLI su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui