Carrello 0
NORMATIVA

Piano Casa ancora per sei mesi, ecco dove

di Paola Mammarella
Commenti 4515

In quattro regioni i termini per gli ampliamenti volumetrici straordinari in deroga scadranno il 31 dicembre 2019

Vedi Aggiornamento del 12/07/2019
Commenti 4515
28/06/2019 – Ancora sei mesi di tempo per effettuare gli interventi straordinari di ampliamento volumetrico e sostituzione edilizia, previsti dalle norme regionali sul Piano Casa. In quattro regioni i termini scadranno il 31 dicembre 2019, sempre che non intervengano proroghe dell’ultimo minuto.
 
Si tratta di Abruzzo, Campania, Puglia e Sardegna. In alcuni casi le proroghe servono a dare continuità mentre si discute il riassetto della normativa regionale in materia di edilizia e urbanistica.
 

Piano Casa in Abruzzo

Il Piano casa in senso stretto, per l’ampliamento e la sostituzione edilizia con premio di cubatura, opera in sinergia con le norme per il recupero dei sottotetti a fini abitativi e sulla definizione delle domande di sanatoria edilizia. Tutte queste leggi sono in scadenza a fine anno.
 
SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL PIANO CASA IN ABRUZZO
 

Piano Casa Campania

Le norme prevedono l’ampliamento degli edifici residenziali e il cambio di destinazione d’uso di quelli a destinazione produttiva, che possono quindi sfruttare la volumetria interna. Sono inoltre incentivati gli interventi di demolizione e ricostruzione e quelli di delocalizzazione degli edifici situati nelle aree a rischio sismico, idrogeologico e vulcanico.
 
SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL PIANO CASA IN CAMPANIA
 

Piano Casa Puglia

In Puglia gli interventi di ampliamento, demolizione e ricostruzione sono consentiti anche con una diversa sistemazione planovolumetrica. Prima degli interventi è inoltre prevista la verifica dell’adeguatezza delle opere di urbanizzazione primaria esistenti a sostenere l’incremento del carico urbanistico.
 
SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL PIANO CASA IN PUGLIA
 

Piano Casa Sardegna

La normativa regionale, oltre a prevedere ampliamenti volumetrici, demolizioni e ricostruzioni con premio di cubatura, premia in particolar modo la delocalizzazione degli edifici dalle fasce costiere a zone più interne e meno impattanti sul paesaggio e l’ambiente. È inoltre consentito il recupero dei sottotetti.
 
SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL PIANO CASA IN SARDEGNA
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa