Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, al via il primo Summit online della Filiera delle Costruzioni
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, al via il primo Summit online della Filiera delle Costruzioni
AZIENDE

Laterlite per il centro 'Enrico Brignano' di Amatrice

di Laterlite

L’argilla espansa Leca per l'edificio simbolo della ricostruzione post sisma

18/07/2019 - Era il gennaio 2018 quando l’attore Enrico Brignano ha posato la prima pietra nello spiazzo del Parco Don Minozzi di Amatrice, un primo mattone di quello che sarebbe diventato un centro polivalente, simbolo della rinascita del territorio duramente colpito dal sisma dell’agosto 2016. Iniziava così la costruzione della struttura donata al Comune di Amatrice proprio da Enrico Brignano, attore, showman e regista italiano, con il contributo di alcune aziende sponsor. Brignano ha dato vita a una campagna di raccolta fondi e, insieme all’impegno di uno studio di progettazione e di importanti aziende operanti nel settore edile, ha reso possibile la realizzazione.
 
Il centro polivalente “Enrico Brignano” sorge nel Parco Don Minozzi di Amatrice, proprio nello spazio che subito dopo il terremoto aveva ospitato il Centro Operativo Intercomunale che ha gestito l'emergenza post sisma. Quell'area che per mesi è stata il simbolo dell'emergenza, è diventata così un luogo della speranza nel futuro. L’edificio è utilizzato come centro di aggregazione e ospita al suo interno un plastico tridimensionale che rappresenta il Borgo di Amatrice com’era ai primi del ‘900.

I progettisti che hanno seguito i lavori edili sono il Geom. Fabrizio Scopano e l’Ing. Gabriele Di Vincenzo. L’impresa esecutrice è la C.G. Costruzioni srl de L’Aquila. Diverse aziende hanno sponsorizzato dal punto di vista tecnico la nascita del centro polivalente; tra queste anche Laterlite, che ha donato i materiali per la realizzazione dell'isolamento contro terra, del sottofondo e del massetto della struttura.
La scelta dei materiali in questo caso è stata dettata dall’esigenza di massima affidabilità e resistenza, esigenza sentita in tutti gli edifici di nuova costruzione e ancor più in una cittadina così profondamente segnata dalla catastrofe del terremoto. A guidare i progettisti e Laterlite c’era prima di tutto la volontà di contribuire a un progetto di rinascita importante.
 
Per l'isolamento contro terra è stata scelta l’argilla espansa Leca TermoPiù, con caratteristiche di antirisalita di umidità e adatta per la realizzazione di sottofondi e vespai isolati contro terra.

Il sottofondo è stato invece realizzato con Lecacem Classic, premiscelato leggero e isolante a veloce asciugatura a base di argilla espansa Leca per la realizzazione di sottofondi alleggeriti, strati di isolamento termico, pendenze, coperture e strati di compensazione.
Per la realizzazione del massetto Laterlite ha fornito Lecamix Facile, premiscelato in sacco per la realizzazione di massetti leggeri e isolanti, sia in interni che in esterni.
 
Tutti e tre i materiali forniti da Laterlite portano il messaggio di un'edilizia sostenibile e sicura, fatta di materiali da costruzione che rispettano l'ambiente e che contribuiscono alla conservazione e protezione delle condizioni di efficienza delle strutture edili, visto il percorso intrapreso da diversi anni da Laterlite nel campo delle soluzioni di consolidamento antisimico e del rinforzo strutturale.
 
Il Centro Polivalente “Enrico Brignano” è stato il primo edificio costruito dopo il terremoto ad Amatrice e la sua edificazione ha avuto quindi un forte valore sociale. È stato un onore per Laterlite poter contribuire alla sua realizzazione.

Laterlite su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui