Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
AZIENDE

Le soluzioni per l’isolamento acustico PRIMATE

di PRIMATE

Le soluzioni scelte per la realizzazione della nuova Residenza De Gasperi nel centro di Brugherio, concepita con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale e al wellness

Commenti 1094
26/07/2019 - Smart, green, confortevole e silenziosa: sono queste le principali caratteristiche della nuova Residenza de Gasperi nel cuore di Brugherio (MB), un complesso all’avanguardia, progettato con materiali di prima qualità e tecniche di costruzione innovative per offrire il massimo benessere nella vita di tutti i giorni.
 
Parte di un più ampio progetto di riqualificazione del centro del comune brianzolo, Residenza De Gasperi si trova in un’area ben servita e ben connessa con Monza e Milano; una soluzione ideale per chi lavora in città ma preferisce vivere lontano dalla frenesia e circondato dal verde, data la vicinanza al nuovo parco urbano e allo storico parco Villa Fiorita.

Un edificio composto da otto piani fuori terra che presenta i migliori standard dal punto di vista tecnologico, della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico. Gli appartamenti, distribuiti dal secondo all’ottavo piano, prevedono, infatti, la possibilità di controllare e gestire tramite lo smartphone i consumi, i sistemi di antintrusione e videocitofonia. Certificati in classe A, gli appartamenti sono dotati di impianti fotovoltaici, mentre i box presentano postazioni per la ricarica delle auto elettriche.

DESIGN E BENESSERE
 Non solo attenzione al contenimento dei consumi e all’impatto ambientale ma anche alla dimensione estetica dell’edificio e al benessere dei futuri inquilini: gli appartamenti possono essere arredati con il supporto di interior designer e progettisti per esprimere al meglio la propria idea di casa, mentre per tutti coloro che curano la propria forma fisica e desiderano vivere momenti di relax sono previste una zona fitness e un’area wellness.

Ma il benessere si può raggiungere non solo attraverso esperienze di wellness bensì anche nella tranquillità della propria casa grazie all’utilizzo di materiali e soluzioni innovative che garantiscono elevati livelli di isolamento dai rumori aerei e da calpestio, come il sistema acustico di PRIMATE.
 
 LE SOLUZIONI PRIMATE
 
Protagoniste dell’intervento, le soluzioni della gamma PHONO di PRIMATE sono state scelte dai progettisti per la realizzazione dell’isolamento acustico dei solai per le loro eccellenti caratteristiche e performance.

In particolare, è stato posato il materassino PRIMATE PHONOMAX, dallo spessore di 8 mm, e composto da PRIMATE PHONOPRO in polietilene espanso a celle chiuse reticolato chimicamente versione 2.0, accoppiato termicamente con la fibra poliestere termolegata PHONOTEK a elevata grammatura (200 gr/mq) ed elevata resistenza alla compressione. PRIMATE PHONOMAX garantisce ottime prestazioni nella riduzione del livello di rumore da calpestio e nell’isolamento ai rumori aerei.
 
Il sistema acustico PRIMATE è stato poi completato con l’applicazione della fascia adesiva PRIMATE PHONOPER, garantendo così la continuità del manto isolante sulle pareti perimetrali e con il nastro adesivo a basso spessore PRIMATE PHONOJOIN TELATO indicato per la nastratura delle giunzioni dei materassini, per garantire la continuità dei teli e prevenire la formazione di ponti acustici.
 
Al piede di tutti i tavolati interni è stata inoltre posata la fascia tagliamuro PRIMATE PHONOCUT in polietilene espanso a celle chiuse reticolato chimicamente a elevata densità e resistenza a compressione. L’utilizzo della fascia è necessario per ridurre le trasmissioni laterali di fiancheggiamento delle pareti verticali.

Infine tutte le strutture in cemento armato sono state rivestite con PRIMATE PHONO 5 AD, materassino adesivo flessibile dello spessore di 5 mm realizzato in polietilene espanso a celle chiuse reticolato chimicamente, per ridurre la propagazione del rumore per via strutturale.
 
RISULTATI GARANTITI
Le eccellenti performance del sistema acustico PHONO di PRIMATE sono state confermate attraverso i collaudi effettuati a fine lavori. Le prove al calpestio sui solai con pavimentazione in ceramica hanno registrato valori di isolamento compresi tra 52 e 55 dB, mentre i solai con finitura in parquet hanno evidenziato valori compresi tra 45 e 47 dB, nettamente inferiori al limite massimo stabilito dal DPCM 5/12/97 pari a 63 dB.

In entrambi i casi, infine, l’indice di potere fonoisolante apparente R’w ha registrato valori compresi tra 61 e 63 dB, di gran lunga superiori al valore minimo di 50 dB richiesto dal DPCM 5/12/97.

Primate, a brand of MPE su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui