Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110% in condominio, APE complessivo o per singola unità?
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus 110% in condominio, APE complessivo o per singola unità?
AZIENDE

Nuova realizzazione residenziale a Cisterna di Latina con Isotec

di Brianza Plastica

08/07/2019 - Posta in un lotto di forma irregolare, a “L”, la casa unifamiliare indipendente progettata dall’Arch. Enrico Giammatteo e dall'Arch. Massimo Bellardini sicuramente attira lo sguardo di chi la ammira. L’edificio sorge al posto di una precedente costruzione, già demolita, e reinterpreta gli spazi abitativi dei proprietari in modo originale ed elegante. Il nuovo edificio si caratterizza per un’architettura geometrica, dalle superfici lineari che alternano chiusure opache in travertino e pareti vetrate di grande impatto estetico, creando un’osmosi dell’insieme degli ambienti con il giardino e le costruzioni vicine.

Lo sviluppo altimetrico e planimetrico interpreta geometrie articolate che ne definiscono pieni, vuoti, traslazioni e rotazioni, oltre a configurarsi funzionalmente per sfruttare l’ottimizzazione dell’irraggiamento solare e della ventilazione naturale nelle stagioni più calde. 
 
La casa è circondata da uno spazio verde di pertinenza, in cui trova collocazione una vegetazione variegata con spunti davvero originali - cipressi, un boschetto di sughere, una collezione di essenze mediterranee e un labirinto di rose – oltre alla piscina e una serie di locali e aree attrezzate esterne, studiate per offrire un ottimale impostazione organizzativa degli spazi.

La distribuzione degli spazi interni dell’edificio si rifà allo stesso principio di preservazione dell’indipendenza dagli altri organismi abitativi confinanti, mirando ad un rapporto intimo e funzionale fra interno ed esterno, con la collocazione della zona giorno al piano terreno e primo, mentre la zona notte è raccolta al secondo piano. Il piano interrato accoglie locali di servizio oltre all’autorimessa, mentre il solaio di copertura ospita i locali tecnici.
 
Le strutture portanti sono realizzate in cemento armato e acciaio, mentre le tamponature esterne sono costituite da blocchi in laterizio rivestite all’intradosso da pannelli di cartongesso. Per l’isolamento dell’involucro dall’esterno è stato scelto dai progettisti il sistema per facciate ventilate ISOTEC PARETE di Brianza Plastica, rivestito con lastre di travertino, per un risultato eccellente in termini di isolamento termico e comfort abitativo, oltre che per un effetto estetico davvero ricercato.
 
La tecnologia della facciata ventilata per un involucro ad elevate prestazioni
Per la realizzazione della facciata ventilata, il sistema ISOTEC PARETE, con spessore del pannello isolante di 80 mm e passo 73 cm, è stato installato in verticale. Il sistema termoisolante è fissato a secco al supporto mediante tasselli.

La sua leggerezza e manovrabilità si fanno apprezzare molto durante l’applicazione, mentre la conformazione perimetrali a battenti contrapposti semplifica la posa e annulla il rischio di formazione di ponti termici, offrendo un isolamento continuo e performante, con una conduttività termica dichiarata lD che raggiunge il valore di 0,022 W/mK.

Isotec Parete è un sistema isolante continuo e portante, con anima isolante in poliuretano rigido ad alte prestazioni, rivestito su entrambe le facce da una lamina di alluminio e dotato di un correntino asolato in acciaio integrato nel pannello. Il correntino svolge una doppia funzione: assicura in primo luogo l’attivazione della ventilazione naturale fra il rivestimento e il pannello, mentre dal punto di vista statico costituisce il supporto ottimale e versatile per tutti i tipi di rivestimento per facciata, sia leggeri che pesanti. In questo caso, le lastre in travertino sono state ancorate al correntino di Isotec Parete mediante morsetti in acciaio.

I vantaggi della ventilazione per il comfort abitativo
La ventilazione che si attiva naturalmente dietro il rivestimento migliora le condizioni di benessere e comfort abitativo in tutte le stagioni dell’anno poiché, nella stagione estiva favorisce lo smaltimento del calore trasmesso alle superfici esterne irradiate e, durante la stagione invernale, permette il rapido smaltimento dell’umidità, evitando così la formazione di muffe e fenomeni di condensa.

Contestualmente all’isolamento ventilato delle pareti è stato prevista l’installazione di infissi a taglio termico in legno-alluminio, corredati di vetri-camera realizzati con cristalli a controllo solare e bassa emissività, per massimizzare l’efficienza energetica dell’involucro. Il rivestimento “sfaccettato” dalle forme articolate del volume tecnico in copertura è stato in parte realizzato con pannelli fotovoltaici e pannelli solari - in linea con quanto previsto dalle norme in materia di contenimento e risparmio dei consumi energetici, principi che hanno ispirato anche la realizzazione di una vasca per la raccolta e il riutilizzo delle acque meteoriche.
 
L’edificio, dall’architettura spiccatamente moderna e realizzato con tecnologie costruttive all’avanguardia, offre prestazioni energetiche davvero interessanti che assicurano un elevato comfort abitativo e contenuti costi di esercizio, mentre l’originale rivestimento in lastre di travertino dona un’estetica elegante al volume geometrico del manufatto. La possibilità offerta dal sistema Isotec PARETE di realizzare, con la posa di un unico prodotto, un efficiente strato di isolamento termico, la camera di ventilazione e la struttura di supporto per il rivestimento, ha semplificato in maniera sensibile la gestione del cantiere, ottimizzando le tempistiche di lavorazione.

BRIANZA PLASTICA su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, lo conosci davvero? Scoprilo con il quiz! Partecipa