Carrello 0
LAVORI PUBBLICI

Sport e Periferie, ecco i progetti finanziati

di Alessandra Marra
Commenti 10149

Dall’Ufficio per lo Sport di Palazzo Chigi la graduatoria degli impianti da riqualificare con 72 milioni di euro relativa al bando 2018

Commenti 10149
19/07/2019 – L’Ufficio dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato graduatoria dei progetti presentati nell’ambito del bando ‘Sport e Periferie 2018’ che finanzierà con 72 milioni di euro circa 250 progetti di impianti sportivi sparsi su tutto il territorio italiano.
 
Scarica qui la graduatoria
 

Bando Sport e Periferie: gli interventi finanziati dal bando 2018

La graduatoria include sia i 245 interventi oggetto di finanziamento sia gli interventi non finanziati, con l’indicazione del punteggio totalizzato.
 
L’Ufficio per lo Sport ha anche pubblicato l’elenco delle richieste di contributo che non sono state ammesse in quanto non hanno conseguito il punteggio minimo di 40 punti e l’elenco delle richieste di contributo non risultate ammissibili, a seguito dell’istruttoria amministrativa effettuata dall’Ufficio, in relazione all’importo del contributo richiesto.
 
In una nota l’Ufficio per lo Sport ha fatto sapere che “i soggetti assegnatari del finanziamento possono chiedere informazioni contattando direttamente la società Sport e Salute all’ indirizzo di posta elettronica sporteperiferie@sportesalute.eu.
 
Gli altri soggetti possono chiedere informazioni contattando l’Ufficio per lo sport al seguente indirizzo di posta elettronica: progettisport@pec.governo.it.
 

Sport e Periferie: la storia del Piano

Ricordiamo che il Piano Sport e Periferie è nato con il DL 185/2015 con l'obiettivo di rimuovere gli squilibri economico sociali e incrementare la sicurezza urbana attraverso gli investimenti sulle infrastrutture sportive. Il Fondo, inizialmente incardinato presso il Coni, è stato già finanziato con due tranche di importo pari a 100 milioni di euro ciascuna.
 
Con la prima tranche sono stati finanziati otto interventi urgenti, coi quali si è mirato a risolvere alcune delle situazioni di maggiore difficoltà nelle periferie di Milano, Roma, Napoli e Palermo, e 183 interventi distribuiti sull'intero territorio nazionale in modo omogeneo e con l'interessamento di ventisette discipline sportive.
 
Con la Legge di Bilancio 2018 il Fondo è divenuto strutturale e gli è stata assegnata una dotazione iniziale di 10 milioni di euro all'anno a decorrere dall'anno 2018.
 
Con la pubblicazione della graduatoria si conclude la procedura relativa al bando 2018; lo step successivo sarà la pubblicazione del bando ‘Sport e Periferie 2019’.  
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui