Carrello 0
LAVORI PUBBLICI

Adeguamento sismico nelle scuole, in arrivo 58 milioni di euro

di Alessandra Marra
Commenti 4678

Pubblicato in Gazzetta il decreto che approva i piani regionali. Aggiudicazioni entro il 10 agosto 2020

Vedi Aggiornamento del 02/09/2019
Commenti 4678
27/08/2019 – In arrivo 58 milioni di euro per finanziare interventi di adeguamento antisismico nelle scuole.
 
È stato, infatti, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 30 aprile 2019 con cui sono stati approvati i piani regionali per un valore complessivo pari ad euro 58.111.670,63 a valere sulle risorse di cui al Fondo ex protezione civile, annualità 2018-2021.
 

Antisismica scuole: le risorse a disposizione

Le regioni con i maggiori stanziamenti sono: la Lombardia con circa 10 milioni di euro per 11 interventi, la Campania con circa 8 milioni per 3 interventi e la Sicilia con più di 7 milioni di euro per 4 progetti.  
 
Le somme residue non utilizzate dalle regioni, rispetto agli importi assegnati con il DM 93/2019, resteranno nella disponibilità delle singole regioni, per essere successivamente utilizzate insieme ad altre eventuali economie per finanziare ulteriori interventi aventi le medesime finalità.
 

Antisismica scuole: i termini

Gli enti locali beneficiari dei finanziamenti sono tenuti ad effettuare la proposta di aggiudicazione degli interventi entro e non oltre dodici mesi dalla pubblicazione del decreto in Gazzetta, ovvero entro il 10 agosto 2020.
 
La durata dei lavori non deve eccedere i due anni dall'avvenuta aggiudicazione definitiva dell'intervento.
 
Le regioni e gli enti locali beneficiari dovranno inserire gli interventi e ad aggiornare lo stato di avanzamento degli stessi sulla piattaforma WebGIS «Obiettivo Sicurezza delle scuole» del Dipartimento della protezione civile.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Il programma del Governo Conte bis. Come realizzarlo? Partecipa