Carrello 0
PROGETTAZIONE

Poli innovativi per l’infanzia, pubblicati due nuovi concorsi di progettazione

di Rossella Calabrese
Commenti 5254

Dai Comuni di Bari e Altamura (BA) i bandi per le strutture dedicate ai bambini fino a 6 anni

Commenti 5254
02/08/2019 - Sono stati pubblicati nei giorni scorsi dai Comuni di Bari e di Altamura (Bari) i bandi per i concorsi di progettazione dei Poli innovativi per l’infanzia. I due bandi seguono quello pubblicato pochi giorni prima dal Comune di Capurso (Bari).
 
Con la pubblicazione dei bandi di Bari e Altamura - commenta il consigliere regionale pugliese, Enzo Colonna -, “si completa il quadro delle procedure ad evidenza pubblica immaginate nell’ambito della strategia regionale finalizzata ad assicurare un’elevata qualità progettuale dei nuovi Poli e a favorire, al contempo, la più ampia partecipazione nella fase di ideazione degli interventi, mediante il ricorso allo strumento del concorso di progettazione”. 
 
“Tale strategia - ricorda Colonna - è stata definita compiutamente nel protocollo d’intesa siglato lo scorso dicembre tra la Regione e i tre Comuni selezionati dalla stessa Regione all’inizio del 2018, in attuazione dell’iniziativa del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca che assegnava alla Puglia risorse complessive pari a 9.687.832,54 euro per la realizzazione di innovative strutture dedicate ai bambini fino a 6 anni”. 

Il protocollo di intesa tra Regione e Comuni” - prosegue il consigliere regionale - “ha integrato la misura nazionale, riconoscendo ai tre comuni un contributo regionale pari a 70 mila euro ciascuno, destinato proprio alla predisposizione e alla gestione di tutta la procedura concorsuale”.
 

Polo innovativo per l’infanzia Capurso, scadenza 30 settembre 

Per quanto riguarda Capurso, il bando è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 15 luglio e fissa il termine per la presentazione delle candidature alle ore 12.00 del 30 settembre 2019. 
 

Polo innovativo per l’infanzia Altamura, scadenza 14 ottobre

Per quanto riguarda Altamura, le proposte progettuali potranno essere inviate dalle ore 12.00 del 16 settembre sino alle ore 12.00 del giorno 14 ottobre 2019, termine di scadenza del bando. I premi previsti sono: 15.000 euro per il primo classificato (cui il Comune si riserva di affidare anche la progettazione definitiva ed esecutiva dell’opera), 7.500 euro per il secondo e 4.000 euro per il terzo. Inoltre, è previsto un ulteriore premio di 4.000 euro per il progetto, classificatosi tra il 4° e l’8° posto, elaborato dal gruppo di progettazione con l’età media più bassa (tutta la documentazione è disponibile nella sezione bandi di gara del sito istituzionale del Comune di Altamura; nei prossimi giorni sarà pubblicato un estratto nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea). 
 

Polo innovativo per l’infanzia Bari, scadenza 28 ottobre

Il bando relativo al concorso di progettazione del Polo per l’Infanzia che sorgerà a Bari, al quartiere S. Rita (pubblicato per estratto nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 29 luglio, con rettifica il 30) fissa il termine di scadenza per l’invio delle proposte progettuali alle ore 12.00 del 28 ottobre 2019. 

“Auspico, a questo punto, per i tre concorsi di progettazione la più ampia partecipazione da parte dei professionisti, specie dei più giovani, che sapranno certamente proporre soluzioni efficaci e innovative per interventi largamente attesi dalle comunità. In ultimo, tengo a ringraziare, per l’eccellente lavoro svolto, dirigente e staff della Sezione regionale ‘Istruzione e Università’, nonché le strutture dei tre comuni coinvolti” - conclude Colonna.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui