Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Ministro Brunetta: la PA recluterà figure tecniche anche con l’aiuto degli Ordini
PROFESSIONE Ministro Brunetta: la PA recluterà figure tecniche anche con l’aiuto degli Ordini
AZIENDE

Bernardelli Group: la Cava fa Cultura con LeXGiornate di Brescia

di Bernardelli Group

Commenti 1359
06/09/2019 - Giunto alla sua quattordicesima edizione, torna anche quest’anno il festival LeXGiornate, e con orgoglio Arturo Bernardelli, presidente del Consiglio di Amministrazione e Ceo di Bernardelli Group, annuncia la partecipazione dell’azienda all’atteso evento bresciano. Il tema del Festival di quest’anno è “la leggerezza del web e la solidità del mondo reale”, ispirato al saggio “The Game” di Alessandro Baricco.

Il mondo reale in questo caso non può che essere il territorio bresciano e le sue energie produttive; grazie infatti alla rinnovata collaborazione con AIB (Associazione Industriale Bresciana), il Festival tornerà ad abitare alcune delle grandi cattedrali dell’industria bresciana. “L’obiettivo è aprire nuove strade, promuovere nuove incontri, dimostrare che, quando valori come sapienza e conoscenza incontrano arte e musica, non può che innescarsi un dialogo dinamico, stimolante e sostenibile”, dice il maestro Daniele Alberti, direttore artistico del Festival.

L’economia circolare in musica
Uno dei temi trattati dal festival è quello della potenzialità dell’economia circolare, secondo l’approccio del direttore artistico che è quello di muoversi in maniera trasversale, dialogando tra musica e pensiero. L’argomento ambiente e recupero è particolarmente sentito dall’industria lombarda e da Bernardelli Group che, sposando ormai da tempo questa filosofia, adotta modelli di economia circolare applicata ai rifiuti inerti per l’utilizzo consapevole delle materie prime e una progettazione ecosostenibile finalizzata alla realizzazione di prodotti e manufatti duraturi e facilmente riutilizzabili. 

“Oggi le persone e i mercati sono più aperti, sensibili e pronti a recepire il concetto di riciclo - basti pensare alle recenti campagne di sensibilizzazione contro l’utilizzo indiscriminato della plastica e l’inquinamento dei mari-, cosa impensabile fino a una decina d’anni fa”, dice Arturo Bernardelli.

Grazie allo sviluppo e all’innovazione tecnologica connessa alla ricerca, il Gruppo Bernardelli è oggi in grado di recuperare integralmente il calcestruzzo proveniente dalle demolizioni, ottenendo aggregati con caratteristiche paragonabili a quelle dei materiali di prima estrazione. 
Il riciclato viene utilizzato per la produzione della Linea Impatto Zero, predosati in bisacco, calcestruzzi e massetti, prodotti altamente prestazionali, eco friendly e concorrenziali anche nel prezzo.

Gli aggregati di riciclo vengono utilizzati anche per la realizzazione di manufatti in calcestruzzo, come New Jersey stradali o blocchi per paratie divisorie, Bernardelli Group produce infatti maxi blocchi in calcestruzzo in diversi formati, chiamati EcoKubo, che contengono elevatissime percentuali di riciclato.  

Il Gruppo Bernardelli è all’avanguardia anche nella formulazione di mix design a freddo specifici per gli asfalti stradali, dove viene utilizzato il fresato d’asfalto recuperato dalla manutenzione dei manti stradali.  “Ne andiamo molto fieri e ne siamo doppiamente orgogliosi” sottolinea il Ceo Bernardelli, “perché l’asfalto rimosso viene  lavorato nei nostri impianti per essere interamente recuperato nelle diverse granulometrie e reimmesso nel ciclo di vita produttivo, sia per la produzione di asfalti caldi ma, soprattutto, per la produzione di basi fredde. In questo modo, oltre a ridurre drasticamente l’utilizzo materia prima vergine, siamo in grado di azzerare le emissioni in atmosfera di CO2”.
 
Uomini in frac in Cava Bernardelli
La Cava Bernardelli a Ghedi apre le porte venerdì 27 settembre ospitando il penultimo concerto del Festival LeXGiornate, con un omaggio jazzistico a Mimmo Modugno, tenuto da importanti musicisti del panorama nazionale: Peppe Servillo, Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Furio Di Castri, Rita Marcotulli, Mattia Barbieri. È un progetto culturale importante, perseguito dall’industria bresciana che aiuta a far crescere il territorio. Una location decisamente inusuale che si svela ai cittadini in tutta la sua realtà produttiva.

Bernardelli Group su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Leggi i risultati