Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus dell’80% per gli alberghi, in arrivo le regole
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus dell’80% per gli alberghi, in arrivo le regole
AZIENDE

Faraone ha dedicato agli Architetti una giornata di formazione sul mondo degli Impianti Sportivi

di FARAONE

L’evento fa seguito al lungimirante progetto dello stadio Qemal Stafa di Tirana

17/09/2019 - Si è tenuta il 16 luglio scorso la giornata organizzata da Faraone, dedicata alla formazione con più di 100 Architetti legati e interessati al mondo degli Impianti Sportivi in una sede di prestigio come quella dell’Anif di Roma.

Un evento che fa seguito ad un progetto molto lungimirante di Faraone, la realizzazione dello stadio Qemal Stafa di Tirana, in cui sono state eseguite le prove in cantiere, con grande sicurezza del sistema, fissaggio e struttura portante.
 

Lo stadio di Tirana precede il doppio stadio di Trieste (Gezar e Nereo Rocco), gli stadi di Udine, Ferrara, Foggia, le tribune del campo centrale Philippe-Chatrier al Roland Garros, il complesso sportivo della Juventus (Continassa), gli autodromi del Mugello e di Vallelunga e numerosi palazzetti e piscine.
 

Organizzato dall’azienda Faraone Architetture Trasparenti presso l’ANIF – EUROWELLNESS i progettisti hanno ricevuto un pacchetto formativo con interventi autorevoli di molti esperti nel settore:

  • Il dott. Gianfranco Mazzia, direttore ANIF-Eurowellness, ha mostrato la sua apertura all’innovazione delle strutture sportive.
  • Il dott. Sabatino Faraone, presidente di Faraone Architetture Trasparenti ha parlato di Impianti sportivi e architetture trasparenti
  • L’ing. Gabriele Romagnoli ha illustrato il complesso panorama normativo che sta dietro le soluzioni in vetro per gli impianti sportivi
  • Andrea Zucca ha spiegato l’importanza del marketing nello sport
  • L’ing. Roberto Mancini, FOR engineering ha spiegato la Declinazione della complessità nei grandi edifici multifunzionali e implicazioni sulle strategie di progetto che passano da un BIM (Building Information Modeling) consapevole.


Alla fine della tavola rotonda scientifica si è fatto un focus sull’Impiantistica sportiva: opportunità tecniche e finanziaria, con i saluti introduttivi e presentazione Associazioni Impianti Sportivi:

  • Dott. Ezio Ferrari, presidente AIS.
  • Dott. Eduardo Gugliotta responsabile Servizio Incentivi dell’Istituto Credito Sportivo
  • L’ Arch. Carolina Zavanella, business development & event manager GAUarena ha parlato di NEW STADIUM EFFECT Stadi 3.0: dallo “stand alone” a un innovativo modello multidisciplinare come gli impianti dello Juventus Stadium di Torino e del Dall’Ara di Bologna.
  • L’arch. Marco Ducci, responsabile Ufficio Supporto normative e regolamenti Sport e salute S.p.A. ha illustrato i nuovi e interessanti progetti del CONI.
  • L’arch. Francesco Dall’O dello studio ARCHEA ha presentato il progetto dello Stadio Qemal Stafa di Tirana
  • A chiudere l’intensa giornata è Roberto Volpe che ha illustrato come la percezione dei nuovi impianti sportivi sia necessaria per affrontare una corretta progettazione.


Tanti altri gli appuntamenti che, da settembre, porteranno i progetti del gruppo Faraone nel territorio nazionale, a testimonianza di un made in Italy fatto di ricerca e di eccellenza, che convince anche al di fuori del territorio nazionale.

FARAONE su Edilportale.com
 


Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus e bonus edilizi, come sta andando e cosa prevedi per il futuro? Leggi i risultati