Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus facciate, come ci si regola dove i piani non hanno zone A e B?
RISTRUTTURAZIONE Bonus facciate, come ci si regola dove i piani non hanno zone A e B?
EVENTI

Workspaces and Workplaces

Un dialogo con ArchLivIng e Carlo Ratti Associati per scoprire come si è evoluto lo spazio di lavoro

Gianluca Loffredo - ArchLivIng
Marco Maria Pedrazzo - CRA
02/09/2019 - ArchLivIng, società di ingegneria e architettura, ha organizzato un workshop durante il quale aprirà un dialogo con CRA-Carlo Ratti Associati, studio di design e innovazione fondato dal celebre architetto Carlo Ratti, sulle ultime innovazioni tecnologiche che coinvolgono i luoghi di lavoro.

Gianluca Loffredo di ArchLivIng non ha dubbi: «Stiamo assistendo a un cambiamento dello spazio lavorativo, dove le relazioni diventano risorse da tutelare. Il benessere e la sicurezza dei lavoratori dipendono dalla progettazione e dall’organizzazione dello spazio. La tecnologia è al servizio dell’uomo per migliorare la qualità della vita e del lavoro».

È proprio all’interno di questi nuovi luoghi che si sperimentano sempre più diffusamente interrelazioni tra uomo, tecnologia e strumenti di lavoro. 
Digitalizzazione, modulabilità, uso dell'IoT a servizio della sicurezza degli spazi di lavoro e, più in generale, benessere e sostenibilità, sono ciò che si può definire una nuova cultura del lavoro

Marco Maria Pedrazzo di Carlo Ratti Associati propone uno «slittamento dall’idea di spazio del lavoro, inteso come contenitore materiale di azioni ed eventi, a quella di paesaggio del lavoro inteso come una determinata porzione di spazio così come è percepita dalle comunità che la popolano»

Gli spazi devono essere ridisegnati per facilitare la costruzione di comunità che favoriscano l’interazione, che siano disponibili a configurarsi come piattaforme di apprendimento e scambio di conoscenza non solo tra i lavoratori ma anche nei confronti del contesto sociale e urbano all’interno del quale si trovano.

Saranno questi gli argomenti che faranno da traccia al workshop pensato per chiunque debba insediare nuove attività industriali e manifatturiere e per tutti quegli imprenditori che intendono rinnovare lo spazio di lavoro per renderlo più efficiente e produttivo. 

Appuntamento il 5 settembre alle 15:30 in occasione di FARETE (Bologna Fiere), il ritrovo annuale di Confindustria Emilia Area Centro.

La partecipazione al workshop è gratuita previa registrazione sul sito di Farete. 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Liguria, quali scenari si aprono per architetture e cantieri? Partecipa