Carrello 0
FOCUS

Citofoni e cassette postali, idee per la scelta

di Alessandra Marra
Commenti 5935

Piccoli ma importanti dettagli per segnalare l'arrivo di ospiti e gestire la corrispondenza

Commenti 5935
26/09/2019 – Ci sono accessori esterni alla casa che ne raccontano dettagli; si tratta di citofoni, o videocitofoni, cassette postali e campanelli che, permettendo di gestire l’arrivo di corrispondenza, pacchi o ospiti, dà un indizio sullo stile dell’abitazione.  
 
Grazie alle tecnologie presenti sul mercato, questi accessori sono sempre più ‘smart’, sia nel caso in cui si viva in condominio che in una casa singola.
 

Citofoni e videocitofoni: cosa sapere

Un impianto citofonico è generalmente costituito da 3 componenti: la pulsantiera (posta all’esterno dell’abitazione), l'alimentatore e una o più postazioni interne; ciò permette la comunicazione ma anche la gestione di altre funzioni come l'apertura di porte e cancelli d'ingresso, l’accensione di luci ecc.
 
Il videocitofono ha lo stesso funzionamento di un citofono ma è dotato di una telecamera esterna che trasmette le immagini ad un monitor interno. Alcuni modelli di videocitofoni permettono anche il controllo da remoto, cioè di rispondere anche quando si è fuori casa.  
 

Sistemi di citofonia e videocitofonia

Tra le pulsantiere per videocitofoni c’è ALPHA di Urmet con telecamera grandangolare ad ampio campo visivo e una composizione ad incastro che non richiede l’utilizzo di cacciavite e riduce i tempi di montaggio. 

 
Tra i videocitofoni connessi c’è CLASSE 100X di Bticino che, grazie alla connettività WiFi integrata, permette di collegare il sistema al proprio smartphone e gestire una chiamata videocitofonica da qualsiasi ambiente della casa o da fuori casa.

 
Un altro esempio è INDOOR STATION di JUNG che assicura una buona qualità vocale digitale senza rumori di disturbo (modalità full-duplex con soppressione attiva dei rumori di disturbo) e avvisi acustici di chiamata differenziati tra ingresso casa, ingresso piano e chiamata interna.

 
XTS di CAME è un monitor per videocitofoni full touch-screen, concepito con tecnologia optical bonding, che riduce i riflessi, aumenta il contrasto dello schermo, garantisce una miglior qualità dell’immagine e consente di installare il dispositivo anche vicino a finestre e fonti di luce.

 
 
SISTEMI DI CITOFONIA E VIDEOCITOFONIA >> VEDI TUTTI
 

Cassette della posta: la normativa

La normativa italiana (DM 9 aprile 2001 e DM 15 ottobre 2008) detta delle norme base sulle cassette postali, stabilendone il migliore posizionamento, la facilità di accesso e tipologia di cassetta. In particolare, la normativa regola chiaramente l’ubicazione della cassetta sia nel caso delle abitazioni singole sia di quelle condominiali.
 
Inoltre, la UNI EN 13724 prevede che i produttori di cassette postali assicurino alcuni standard per le cassette postali in termini di dimensioni, sicurezza e salvaguardia della privacy e resistenza.
 

Cassette postali

Tra le cassette postali con citofono integrato c’è OSPOLE di Sanwa Company, uno speciale palo multifunzione realizzato in metallo che dispone sia di un vano per la posta sia del sistema citofonico.

 
Per coloro che prediligono sistemi senza chiavi, c’è EVOPOST SLIM di Evopost, un ‘contenitore elettronico’ impermeabile in cui le chiavi vengono sostituite da un evoluto display elettronico che, di fatto, dà la possibilità a terzi ( in possesso del codice ), di depositare posta ingombrante o pacchetti anche in assenza del proprietario.
 
Un’idea originale per coloro che dispongono di un giardino è TOMTOM di DesignByThem, in acciaio inossidabile verniciato a polvere che permette un’elevata personalizzazione.

 
Un altro esempio è ARCTURUS di Formani con serratura e finitura in acciaio inox satinato AISI 316.

 
Tra le soluzioni in blocco per condominio, c’è LOCKERS di werner works con possibilità di variare le finiture.

 
Un’altra soluzione è offerta da MODULAR di Alubox, una cassetta postale autoportante in alluminio con sportelli realizzati in profilato di alluminio con sistema anti-prelievo.

 
Infine, c’è 3-4-5 di BD Barcelona Design con sportello frontale in lamiera di acciaio inossidabile lucidato e finestrella.


CASSETTE POSTALI >> VEDI TUTTE
 

Pulsanti per campanelli

Tra i pulsanti per campanelli in vetro c’è LIFE TOUCH di AVE che assicura una sofisticata unione di tecnologia e design. Il vetro lascia trasparire dal retro della placca dei delicati LED blu per rendere immediatamente riconoscibili i comandi anche di notte.

 
Un esempio tradizionale è offerto da 100880 di THPG, un pulsante per campanello in bachelite.
 
Infine, c’è ARREDA QUADRATA – 3 di GI Gambarelli con soluzioni vetro e legno, combinate con la porcellana per chi ama uno stile esclusivo.

 
PULSANTI PER CAMPANELLI >> VEDI TUTTI
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Manovra 2020, Decreto Clima, Bonus casa. Quali sono le misure più urgenti? Partecipa