Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, apre oggi la prima fiera online dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, apre oggi la prima fiera online dell’edilizia
AZIENDE

Acari della polvere addio: purificare l’aria di casa è facile con Helty Flow Elite

di Helty

29/10/2019 - Gli acari della polvere sono responsabili del 50% delle reazioni allergiche: rinite, asma, lacrimazione degli occhi e dermatite sono all’ordine del giorno nei soggetti sensibilizzati che passano molto tempo negli ambienti chiusi. I sintomi, scatenati dalle particelle fecali che gli acari liberano nell’aria, influiscono negativamente sulla qualità della vita, per esempio sulla possibilità di godersi un sonno riposante durante la notte. Questi minuscoli organismi, infatti, vivono nella polvere domestica – un solo grammo può ospitare fino a 2.000 esemplari – e si nutrono di materiali biologici come i residui di pelle, capelli e unghie.

Liberarsi degli acari non è così facile, ma vi sono alcune attenzioni che possono aiutare a ridurre gli effetti di questa problematica, tra cui eliminare tende, tappeti e imbottiture dai mobili, lavare la biancheria da letto almeno una volta a settimana, arieggiare bene le stanze, tenere libri e giornali all’interno di librerie chiuse e preferire le coperte sintetiche. Tutte queste accortezze nel modo di arredare e pulire le abitazioni, tuttavia, spesso non sono sufficienti per liberarsi completamente degli acari, soprattutto nei picchi di proliferazione in autunno e in primavera. 

Per dire addio alle difficoltà respiratorie causate dagli acari della polvere, la soluzione migliore è l’utilizzo di un sistema di Ventilazione Meccanica Controllata in grado ricambiare continuamente l’aria di casa, purificandola, allo stesso tempo, dalle sostanze dannose per la nostra salute. Un’esigenza fondamentale per i soggetti allergici che hanno bisogno di vivere in ambienti salubri: per questo Helty, azienda specializzata in tecnologie per il benessere indoor, ha sviluppato il sistema di VMC ad alta efficienza Flow Elite.

Aria pulita, zero sprechi
Gli acari della polvere si riproducono in particolar modo negli ambienti con un elevato tasso di umidità – tra il 65 e l’80% circa – e risulta dunque fondamentale l’aiuto di un sistema che possa automaticamente ridurlo e tenerlo sotto controllo. Dotato di serie di doppio filtro purificante in entrata F7+G4 e di sensore igrometrico integrato, Flow Elite rinnova l’aria in casa e mantiene ideale il livello di umidità, distruggendo così l’habitat ideale di proliferazione di questi organismi. Grazie allo scambiatore di calore entalpico a doppio flusso incrociato controcorrente, inoltre, questa tecnologia permette di recuperare fino all'91% del calore dell'aria in uscita, evitando gli sprechi e le dispersioni e determinando un risparmio sui costi in bolletta. Anche il consumo elettrico è ridotto al minimo: per tenere il sistema in funzione bastano meno di 3 centesimi al giorno.
 
Tutto il comfort della tecnologia
Prodotto di punta della gamma di sistemi VMC Helty, Flow Elite rappresenta una soluzione semplice e dall’utilizzo intuitivo per tutti coloro che desiderano o necessitano di vivere in una casa libera da batteri e allergeni. Questo sistema, infatti, può essere comodamente gestito sia tramite il telecomando in dotazione sia dal proprio smartphone attraverso l'app Air Guard, che permette di gestire e regolare le funzionalità della macchina in modo che essa operi in autonomia. Ma non solo: Flow Elite è dotato anche di uno speciale inserto luminoso in grado di indicare la qualità dell’aria dentro casa in ogni momento. Il Led, posizionato nella parte inferiore del dispositivo, segnala attraverso diverse colorazioni le condizioni atmosferiche indoor: la luce blu indica la situazione ideale, quella gialla comunica un aumento del livello di inquinanti, mentre la luce verde e quella rossa segnalano rispettivamente un eccessivo tasso di umidità e il superamento delle soglie ottimali di CO2 o VOC, situazioni in cui la macchina aumenta automaticamente la propria velocità per riportare i valori nella norma.

Alpac su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui