Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, Conte: ‘intendiamo estenderlo anche oltre il 2021’
NORMATIVA Superbonus 110%, Conte: ‘intendiamo estenderlo anche oltre il 2021’
AZIENDE

BASF partecipa con due attività al Festival della Scienza di Genova

di BASF Italia

Il più grande evento di comunicazione e divulgazione scientifica in Italia

24/10/2019 - BASF rinnova la propria partecipazione all’edizione 2019 del Festival della Scienza di Genova, previsto dal 24 ottobre al 4 novembre. Un evento ormai considerato un punto di riferimento per la divulgazione scientifica in Italia e che il Gruppo sostiene ritenendo prioritario avvicinare le nuove generazioni al mondo della chimica. 
 
A questa edizione del Festival, intitolata “Elementi”, BASF dedica un doppio appuntamento:
- Laboratorio “Katalysis - Gli elementi della trasformazione” in collaborazione con Cooperativa Ossigeno di Bologna
- Convegno dedicato all’uso responsabile della plastica in Piazza delle Feste

Il primo in Piazza delle Feste, per tutta la durata della kermesse. Qui, i piccoli visitatori trovano lo stand Katalysis realizzato con Ossigeno, società Cooperativa sociale che opera nella comunicazione delle scienze, con la supervisione scientifica dell’Università degli Studi di Torino. Visitando Katalysis, che celebra il 150° anniversario della pubblicazione della Tavola Periodica degli Elementi da parte del chimico russo Dmitrij Ivanovic Mendeleev, i bambini scoprono come i catalizzatori, elementi in grado di trasformare le sostanze senza subire trasformazioni, agiscano nel mondo dei motori, nell’industria alimentare e in persino in farmacia.
 
Agli studenti delle scuole superiori è, invece, dedicata la seconda iniziativa di BASF: l’incontro “Plastica: rivoluzione del ‘900 – Da problema odierno a risorsa sostenibile”. Con Filippo Bertacchini, Site Relations and Communication Manager di BASF Italia, a dialogare con i ragazzi sul tema della risorsa plastica. Una grande invenzione che ha rivoluzionato le nostre vite ma che occorre gestire nel modo corretto, in modo da valorizzarne le proprietà rispettando l’ambiente.
 
In quest’ottica, BASF è stata tra i primi, 10 anni fa, a realizzare polimeri biodegradabili. Oggi l’Azienda studia processi industriali di riciclo molecolare per le plastiche destinate a discarica o incenerimento.
 
Da gennaio di quest’anno, inoltre, BASF è tra i fondatori dell’Alliance to End Plastic Waste: un’organizzazione che riunisce 30 tra le più importanti aziende al mondo impegnate nella lotta al marine littering, con un investimento di oltre 1 miliardo di euro. Negli ultimi mesi BASF ha, inoltre, sponsorizzato la mostra fotografica Planet or Plastic? curata da National Geographic e finalizzata a sensibilizzare la società nei confronti del tema gestione della plastica. Perché è necessario che ognuno faccia la propria parte in modo consapevole, a partire proprio dalle nuove generazioni.

Informazioni
I laboratori “Katalysis” sono attivi per l’intera durata del Festival, ovvero dal 24 ottobre al 4 novembre, dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 17.00 e sabato e festivi dalle 10.00 alle 19.00 in Piazza delle Feste. Le visite guidate hanno la durata di 1 ora e partono ogni 30 minuti.
 
L’incontro “Plastica: rivoluzione del ‘900 – Da problema odierno a risorsa sostenibile” si tiene martedì 29 ottobre alle 11.00 in Piazza delle Feste. Ingresso gratuito e rivolto ai ragazzi dai 14 ai 19 anni.
 
BASF Italia su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Leggi i risultati