Carrello 0
AZIENDE

I fan coil Art-U di Galletti diventano protagonisti alla Bologna Design Week 2019

di GALLETTI

Industria e arte si incontrano a "Questa volta in Teatro"

09/10/2019 -  "Questa volta in Teatro" è il talk-day che la Bologna Design Week ha dedicato ai temi della ricerca, impatto ambientale e innovazione nel campo dei terminali idronici applicati al design e all’architettura, durante il quale Galletti S.p.A. in collaborazione con il dipartimento di Disegno Industriale dell’Università di Bologna ha presentato il processo d'ideazione, creazione, comunicazione e sviluppo di Art-U: il primo fan coil design driven sul mercato.
 
All'evento, organizzato presso il teatro Comunale di Bologna, hanno partecipato tutti i protagonisti del progetto Art-U: dal Professore Ordinario di Disegno Industriale dell'Università di Bologna, Flaviano Celaschi, che ha raccontato al pubblico presente come la partnership tra Galletti S.p.A. e il dipartimento di Disegno Industriale dell’Università di Bologna sia partita dall’esigenza di conferire ad un oggetto estremamente "funzionale" un valore estetico superiore, in grado di contribuire sensibilmente al suo successo commerciale.
 
Dopo una panoramica sulla storia, l’evoluzione e le prospettive future dell'Azienda tracciata dall'Amministratore Delegato Michele Galletti, il product manager Antonio Loreto ha raccontato come Art-U abbia tutte le caratteristiche per diventare una mile-stone del nostro settore. Partendo dal suo design originale e da una larghezza di soli 10 centimetri, Art-U riesce, infatti, a combinare, oltre a un'eccellenza tecnica e una riduzione dell’impatto ambientale superiori, un’elevata silenziosità, bassi consumi energetici e prestazioni elevatissime.
 
Per sovvertire l’immaginario classico che vede il fan coil non come un oggetto di design capace di dare valore all’ambiente, ma come un prodotto funzionale da nascondere, hanno collaborato l'agenzia di comunicazione integrata SDB di Bologna (a cui è stato assegnato il compito di creare il percorso comunicativo che ha incluso anche una campagna di Professional Influencer Marketing sulla piattaforma Behance (da cui sono arrivati gli ambienti ideali proposti dallo studio di Federico Ciavarella, Studio Effetto e Studio Podrini), il fotografo Giovanni Savelli che ha individuato la reason why degli ambienti che hanno ispirato gli artisti Warios e MarbaF nella creazione delle loro opere d'arte "Fresh" e "Warm Red" in cui Art-U diventa parte integrante delle stesse e Alberto Calleo (Assegnista di ricerca CIRI ICT dell'Università di Bologna) che ha presentato la Open Research Platform dove Galletti S.p.A. si aprirà a collaborazioni con architetti, progettisti e studenti nella progettazione di nuovi scenari, finiture e accessori di Art-U.

GALLETTI su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Manovra 2020, Decreto Clima, Bonus casa. Quali sono le misure più urgenti? Partecipa