Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate
AZIENDE

Questioni di facciate in Alto Adige

di Alpewa

Rivestimenti architettonici per facciate Oltre lo Standard

Commenti 1166
10/10/2019 - Si è tenuto il 27 settembre il convegno Questioni di facciata in Alto Adige, organizzato da Alpewa.

RIVESTIMENTI ARCHITETTONICI PER FACCIATE: MATERIALI E TECNICHE DI POSA.
Relatore: Armando Minoliti

Una definizione dice che: “La facciata, anche detta fronte, è una parete di un edificio rivolta verso l'esterno. Solitamente con tale termine s'intende quella dove è collocato l'ingresso principale.” Questa frase ci fa intendere che la facciata ha una grandissima importanza in un progetto di architettura. Oltre ad assumere una funzione protettiva da agenti esterni, essa definisce un edificio nella sua totalità dandogli carattere architettonico e presenza scenica. Per questo motivo la facciata deve essere studiata nei minimi particolari, dalla posa dell’isolante per il contenimento delle dispersioni energetiche fino al materiale di rivestimento.L’intervento del nostro Area Manager è stato una panoramica su tutti i tipi di rivestimenti per facciate con un focus sulle pareti ventilate.
 
CASO STUDIO 1: PROGETTO SINFONIA
Relatore: Arch. Manuel Benedikter, Giampiero Covi, Elmar Waldboth

L’intervento dell’architetto Benedikter su uno dei più grandi e ambiziosi progetti di riqualificazione energetica avvenuti nella provincia di Bolzano, il progetto Sinfonia.  Cofinanziato dall’Unione Europa, l’intervento prevedeva il risanamento energetico di alcuni edifici residenziali, tra questi un condominio in via Passeggiata dei Castani a Bolzano per il quale è stata utilizzata una parete ventilata per limitare le dispersioni termiche. Poiché si interveniva su un edificio esistente con evidenti carenze strutturali (cedimenti, fessurazioni, ecc.), é stato necessario scegliere un rivestimento di facciata che gravasse il meno possibile sulla struttura. Per questa ragione, da un punto di vista progettuale, si è optato su un materiale come l’alluminio in quanto molto più leggero di altri, quali il fibrocemento.  Data comunque la notevole superficie da rivestire è stato scelto di utilizzare due tipi di rivestimento. I due lattonieri di riferimento mostreranno la messa in opera del materiale a titolo dimostrativo soffermandosi sulle problematiche e i dettagli di realizzazione

CASO STUDIO 2: PROGETTO Cimitero Bolzano
Relatore: Arch. Dietmar Hafner, Andreas Hofer

L’architetto Hafner ha esposto l’iconico progetto del cimitero di Bolzano. In particolare ha parlato della realizzazione di un fabbricato a due piani per loculi, feretri e ossarieti, rivestito in pannelli compositi in lega di Rame e zinco titanio. Particolarità del progetto è stata l’esecuzione del fissaggio dei panelli senza viti/rivetti/attacchi visibili, optando per un ancoraggio nascosto che permettesse  una facile manutenzione  anche da personale non specializzato. Il lattoniere di riferimento ha mostrato la messa in opera del materiale a titolo dimostrativo soffermandosi sulle problematiche e i dettagli di realizzazione
 
CASO STUDIO 3: Progetto Grieser Auen
Relatore: Arch.Paolo Berlanda, B metal

Il caso studio del Progetto Grieser Auen ha concluso l’evento. L’architetto Berlanda ha parlato dei nuovi progetti di Bolzano, e in particolare della nuova area residenziale di Grieser Auen, caratterizzata da nuovi condomini architettonicamente molto diversi uno dall’altro, ma che allo stesso tempo si inseriscono perfettamente nel contesto urbano e naturale dell’area. Il progettista si è soffermato sull’edificio realizzato con grossi aggetti che circondano completamente il fabbricato e ne definiscono la facciata.

I balconi infatti sono l’elemento centrale del progetto. Essi, con le loro forme moderne “rivestono” il condominio, donandogli un carattere contemporaneo e allo stesso innovativo, in contrapposizione con le classiche forme squadrate delle architetture odierne.
A sottolineare l’importanza delle logge nello schema delle facciate, l’utilizzo di lamiere deformate tridimensionalmente, come rivestimento dei parapetti. Un materiale innovativo per un’architettura innovativa. L’artigiano di riferimento ha mostrato la messa in opera del materiale a titolo dimostrativo soffermandosi sulle problematiche e i dettagli di realizzazione.

Alpewa su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui