Network
Pubblica i tuoi prodotti
PROFESSIONE

Partite Iva, forfetario al 15% senza limiti

di Paola Mammarella

Salta l’ipotesi del tetto di 20mila euro per beni strumentali, resta l’esclusione per chi percepisce più di 30mila euro come dipendente

Vedi Aggiornamento del 13/11/2019
Commenti 10813
31/10/2019 – Sembrano definite le condizioni in cui i liberi professionisti lavoreranno nel prossimo anno. Come annunciato dal leader del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, dopo il vertice di Governo sulla Manovra, sono stati sciolti tutti i nodi e sulle Partite Iva è stato trovato l’accordo.
 

Partite Iva, regime forfetario al 15%

I professionisti con redditi fino a 65mila euro continueranno ad usufruire del regime forfetario, che prevede una tassazione al 15%.
 
Non ci sarà il passaggio al regime analitico, ipotizzato nei giorni scorsi, che avrebbe costretto i professionisti, anche con redditi bassi, all’obbligo di rendicontazione, con una serie di oneri aggiuntivi.
 

Partite Iva, chi è escluso dal regime forfetario

Sarà escluso dal regime forfetario chi, parallelamente all’attività come libero professionista, percepisce un reddito da lavoro dipendente superiore a 30mila euro

Non potrà accedere al forfetario neanche chi nell'anno precedente ha sostenuto spese per lavoro accessorio superiori a 20mila euro.
 
Diversamente da quanto proposto inizialmente, non sarà introdotto il tetto di 20mila euro del valore dei beni strumentali che il professionista potrà possedere.
 
Ricordiamo che per l’anno ancora in corso, l’unico limite per accedere al regime forfetario è il reddito, che non deve superare i 65mila euro.
 
La bozza di disegno di legge di bilancio del 29 ottobre proponeva l’introduzione di tutt e tre ilimiti, quello della cumulabilità con redditi da lavoro dipendente superiori a 30mila euro, quello di 20mila euro per il lavoro accessorio e il tetto alle spese per i beni strumentali.
 
Dopo il vertice di Governo, è stata scelta quindi una soluzione intermedia.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Crediti Formativi Professionali, li hai conseguiti tutti? Partecipa