Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Professionisti, nuovi aiuti a fondo perduto in arrivo
PROFESSIONE Professionisti, nuovi aiuti a fondo perduto in arrivo
AZIENDE

Eikon Exé. Forme pure, superfici materiche

La serie Vimar si declina in 7 diversi materiali

Commenti 1037
Eikon Exé_esclusivi
Eikon Exé_vetri
Eikon Exé_pelle
Eikon Exé_specchi
Eikon Exé_esclusivi
Eikon Exé_total look
Eikon Exé_metalli lucidi
Eikon Exé_marmo
29/11/2019 - Vimar presenta Eikon Exé. La serie si distingue per la scelta di materiali naturali e pregiati, dall'inconfondibile effetto materico, e per la purezza delle forme dei profili.
 
Frutto di un’attenta selezione, i sette diversi materiali son proposti in ben 27 diverse finiture di alta qualità che creano ogni volta un’anima originale e diversa per offrire una varietà completa di soluzioni adatte ad ogni ambiente.

I Vetri danno vita a trasparenze e giochi di luce, con dettagli unici che appaiono con discrezione. La loro superficie retro-serigrafate e i bordi molati a filo lucido sono disponibili in tre declinazioni: la classicità del Bianco Latte, il calore del Bianco Canapa, il fascino senza tempo del Nero Satinato.
 
Le Pelli - un materiale naturale e vivo, morbido e ricercato, reso unico dalle sue imperfezioni – si caratterizzano per l’elevata tattilità. Tre le tonalità proposte: Savana dall’aspetto naturale, Steppa più opaca e vellutata, Foresta Nera dalla grana fine e raffinata.
 
Gli Specchi, una soluzione che offre luminosità e profondità agli spazi, con riflessi e luci che interagiscono con gli interni. Superfici riflettenti esaltate da una molatura a filo lucido. Un accento tecnologico per la finitura Argento Ghiaccio, tonalità avvolgente per il Bronzo Lucente, tono caldo e finitura satinata per l’Opale Bruno.
 
I Legni, che trasmettono il calore e la vitalità del materiale naturale per eccellenza. Sono tre le diverse essenze naturali. La gradazione più chiara del Rovere, i toni caldi del Noce Americano, le screziature tipiche dell’Eucalipto.
 
I Metalli Esclusivi e Spazzolati. Finiture ricercate che impreziosiscono una superficie semplice ma dal fascino sempre attuale per gli Esclusivi, disponibili in Oro Antico, con l’energia del Rame Spazzolato e i toni irregolari del Bronzo Antico Spazzolato. In quelli Spazzolati la matericità del materiale è esaltata da una delicata lavorazione della superficie per le tre proposte Nichel spazzolato, Bronzo scuro e Nero spazzolato. 
 
Continuità estetica e toni discreti sono assicurati dai Metalli Total Look in tre diverse cromie Bianco, Next e Grigio antracite per essere abbinate ai tasti dello stesso colore. Accenti brillanti per dare luminosità agli ambienti nei Metalli Lucidi con la modernità del Nichel, il fascino dell’Oro e il rigore del Cromo Nero.
 
Infine i Gres marmorizzati. Ispirati alla forza materica del marmo ed eleganti nelle loro irregolarità richiamano le pietre più esclusive: Bianco Calacatta come il più bel marmo di Carrara; Coffee Brown, tinta calda e venature dorate; Nero Marquiña potente come l’omonima pietra spagnola.
 
Per valorizzare l’identità delle strutture ricettive le placche possono riportare un ben preciso logo fornito dal cliente mentre tasti e comandi possono essere incisi a laser con icone e pittogrammi, anche scelti dal cliente, con retroilluminazione RGB personalizzabile per identificare le più diverse funzioni.
 
E con Eikon Exé l’essenzialità diventa smart. Il rapporto che da sempre lega l’uomo alla casa viene reinterpretato con semplicità e immediatezza d’uso, per dare vita a un edificio smart. Soluzioni connesse ed esteticamente coordinate offrono una user experience totalizzante all’insegna dell’efficienza energetica, del comfort e della sicurezza.
 
Per rispondere alle modalità di utilizzo di nazioni diverse, Eikon Exé infine offre un’ampia gamma di dispositivi nei più diffusi standard internazionali, caratterizzati da una versatilità modulare che permette di combinare le varie funzioni in modo flessibile.

Vimar su Archiproducts

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Partecipa