Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Concorso per 120 ingegneri e geologi al MIMS, pubblicato il bando
PROFESSIONE Concorso per 120 ingegneri e geologi al MIMS, pubblicato il bando
NORMATIVA

Assicurazione sulla casa, quando si può detrarre?

di Alessandra Marra

L’Agenzia delle Entrate spiega anche cosa accade nel caso di polizza assicurativa sul garage di pertinenza

Vedi Aggiornamento del 29/05/2020
Commenti 27711
Foto: corbis
12/11/2019 – Quando si può detrarre una polizza assicurativa sulla casa e sulla pertinenza?
 
A rispondere alla domanda l’Agenzia delle Entrate tramite la posta di FiscoOggi.
 

Polizza assicurativa sulla casa: detraibile per calamità  

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che i premi assicurativi sulla casa sono detraibili solo per la copertura di determinati rischi. Ad esempio, è possibile detrarre dall’Irpef il 19% delle spese pagate per i premi sulle assicurazioni che coprono il rischio di eventi calamitosi.
 
Tale agevolazione si applica esclusivamente alle polizze stipulate a partire dal 1° gennaio 2018 (come previsto dalla Legge di Bilancio 2018) e spetta solo alle unità immobiliari a uso abitativo.
 
In caso di polizze “multirischio” (per esempio, eventi naturali, furto, responsabilità civile verso terzi) la detrazione potrà essere usufruita soltanto per la parte di premio relativa alle garanzie a copertura di eventi calamitosi.
 

Detrazione polizza assicurativa e pertinenza

L’Agenzia ha, inoltre, sottolineato che l’agevolazione fiscale spetta per polizze stipulate per le unità immobiliari residenziali e le relative pertinenze.
 
Non spetta, invece, se la polizza viene stipulata per assicurare solo la pertinenza dell’abitazione.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui