Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Progettazione, dai Comuni 833 gare entro marzo 2020
LAVORI PUBBLICI Progettazione, dai Comuni 833 gare entro marzo 2020
PROFESSIONE

Geometri, saranno i ‘manager’ degli immobili pubblici

di Alessandra Marra

Accordo fra INVIMIT e CNGeGL per la valorizzazione e l’efficientamento energetico degli edifici della PA

Vedi Aggiornamento del 02/12/2019
Commenti 26179
Foto: branex ©123RF.com
12/11/2019 – I geometri diventeranno i ‘manager’ del patrimonio immobiliare pubblico, gestendo e valorizzando gli edifici della pubblica amministrazione (PA) anche sotto il profilo energetico.  
 
Questa nuova linea di azione è alla base dell’accordo fra INVIMIT Sgr, la società partecipata al 100% dal MEF e con 1,6 mld di euro di asset in gestione, e il Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati (CNGeGL).
 

Patrimonio pubblico: il rilancio passa dai geometri  

Al centro dell’accordo, un sistema di azioni volte esattamente a rilanciare l’attività istituzionale di INVIMIT Sgr mobilitando le specifiche professionalità dei geometri.
 
Nello specifico i geometri si occuperanno della due diligence immobiliare, dell’intervento di efficientamento energetico volto a ridurre l’impatto ambientale, con particolare riferimento alla gestione integrata di complessi condominiali che richiedono una formazione settoriale avanzata.
 
Gli immobili da valorizzare sono tanti e distribuiti su tutto territorio nazionale; il patrimonio immobiliare dello Stato ha un valore stimato di 285 miliardi di euro per un totale complessivo di 340 milioni di metri quadri, in base all’ultimo Rapporto sui beni immobili detenuti dalle Amministrazioni Pubbliche.
 

Valorizzazione del patrimonio e incarichi professionisti

In questo accordo, un ruolo fondamentale sarà svolto dalla Cassa Geometri, l’ente di previdenza e assistenza della categoria, tramite l’istituzione di un Fondo Rotativo che metterà a disposizione 3 milioni di euro per consentire l’anticipazione del pagamento, o la tempestiva liquidazione delle fatture, del Geometra libero professionista.
 
I professionisti riceveranno gli incarichi a seguito di convenzioni stipulate con le pubbliche amministrazioni da CNGeGL, Cassa Geometri e Collegi territoriali.
 
Le designazioni dei professionisti con abilità coerenti alle richieste saranno svolte da parte di CNGeGL con criteri di trasparenza e secondo principi di rotazione, in base alla localizzazione dei beni immobili oggetto delle prestazioni. INVIMIT Sgr affiderà l’incarico, a sua volta, nel rispetto delle procedure e normative ad essa applicabili.
 

Patrimonio pubblico: ‘un geometra di riferimento in ogni comune’

Il Presidente INVIMIT, Trifone Altieri, è orgoglioso della collaborazione con i geometri: “I nostri obiettivi sono due: gestire e manutenere il patrimonio già messo a reddito e valorizzare per dismettere i beni non più in uso. In entrambi i casi, i Geometri sono per noi una risorsa preziosa, perché oltre ad essere presenti in modo capillare su tutto il territorio, conoscono già nel dettaglio la situazione edilizia, urbanistica e catastale di ogni comune”.
 
“Gli incarichi saranno affidati con le diverse procedure previste in base all’importo a base di gara, ma è indispensabile per i Geometri interessati essere iscritti al nostro albo fornitori. Il nostro obiettivo, che vogliamo raggiungere, proprio con la collaborazione del Consiglio Nazionale Geometri è quello di avere un Geometra di riferimento in ogni comune”.
 
La posizione del Presidente CNGeGL Maurizio Savoncelli completa il quadro d’insieme: “Noi forniremo a INVIMIT una short list di colleghi – mettendo loro a disposizione le candidature ricevute dai Collegi - il tutto con una procedura trasparente che sarà resa nota con una circolare. Sarà necessario, inoltre, aver seguito il nostro corso di formazione online, specifico sulla valorizzazione dei beni immobili. Grazie al sostegno di Cassa Geometri i nostri professionisti potranno essere saldati subito, tramite il fondo rotativo che anticiperà le somme, evitando eventuali i ritardi nei pagamenti”.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus Casa: li conosci davvero? Scoprilo con il quiz! Partecipa