Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Tettoia realizzata senza permesso di costruire, per i giudici è ok
NORMATIVA Tettoia realizzata senza permesso di costruire, per i giudici è ok
NORMATIVA

Green New Deal: 4,24 miliardi di euro per la sostenibilità

di Paola Mammarella

Il nuovo Fondo dal 2020 finanzierà progetti per la lotta al cambiamento climatico e la mitigazione dei rischi

Commenti 6476
Foto: salvo77na©123rf.com
27/12/2019 - In arrivo dal 2020 4,24 miliardi di euro per l'avvio di programmi di investimento orientati alla sostenibilità ambientale e alla prevenzione dei rischi. La Legge di Bilancio 2020 istituisce presso il Ministero dell’economia e delle finanze (Mef), un Fondo con una dotazione di 470 milioni di euro per l'anno 2020, 930 milioni di euro per l'anno 2021 e 1.420 milioni di euro per ciascuno degli anni 2022 e 2023.
 
Sul totale, una quota non inferiore a 450 milioni di euro (150 milioni per ciascuno degli anni 2020, 2021 e 2022) sarà destinata ad interventi per la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra.
 

Green New Deal, i progetti per la sostenibilità

Il Fondo, alimentato con i proventi della messa in vendita delle quote di emissione di C02, finanzierà dal 2020 progetti che abbiano come obiettivo la decarbonizzazione dell’economia, l’economia circolare, la rigenerazione urbana, il turismo sostenibile, l’adattamento e la mitigazione dei rischi sul territorio derivanti dal cambiamento climatico e programmi di investimento o progetti a carattere innovativo e ad elevata sostenibilità ambientale, che tengano conto degli impatti sociali.
 
Per la realizzazione di questi obiettivi, il Mef potrà concedere garanzie, a titolo oneroso, fino all’80% per sostenere programmi specifici di investimento.
 

Green New Deal e i Green bond

A valere sulle disponibilità del nuovo Fondo, il Mef potrà inoltre sostenere le operazioni attraverso la partecipazione indiretta in capitale di rischio e/o di debito. Si tratta di una sorta di green bond, strumento annunciato già nel programma del Governo giallo-rosso.

Il Mef potrà operare anche attraverso società in house o attraverso il Gruppo BEI.

Uno o più decreti ministeriali definiranno i dettagli operativi. Verrà individuato in primo luogo l’organismo competente alla selezione degli interventi da finanziare. Saranno poi stabiliti i possibili interventi, i criteri per il rilascio delle garanzie.
 

Green New Deal e Decreto Clima

Le strategie contenute nella Legge di Bilancio si coordinano con il Decreto Clima, che secondo le intenzioni del Governo costituisce il primo atto del Green New Deal per allinearsi agli obiettivi di sostenibilità, riduzione dei consumi di energia e delle emissioni inquinanti perseguiti sia dalle Nazioni Unite sia a livello eurocomunitario.

 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui