Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Tettoia realizzata senza permesso di costruire, per i giudici è ok
NORMATIVA Tettoia realizzata senza permesso di costruire, per i giudici è ok
PROFESSIONE

Regime forfettario, cosa può fare chi sa già che nel 2020 non supererà 65 mila euro?

di Alessandra Marra

L’Agenzia delle Entrate spiega i requisiti per applicare la tassazione agevolata al 15% per le Partite Iva

Vedi Aggiornamento del 13/01/2020
Commenti 25436
Foto: goodluz©123RF.com
06/12/2019 – Può accedere al regime forfettario nel 2020 chi nel 2019 ha superato i 65.000 euro di fatturato ma nel 2020 presume di non superarli?
 
La risposta dell’Agenzia delle Entrate alla domanda di un contribuente arriva tramite la posta di FiscoOggi.
 

Regime forfettario 2020: necessario possedere i requisiti nel 2019  

L’Agenzia delle Entrate ha ricordato che per accedere al regime forfettario è necessario non superare i 65 mila euro di ricavi nell’anno precedente; di conseguenza chi vuole passare al forfettario nel 2020 deve tener presente i ricavi del 2019.
 
Se nel 2019 è stato superato il limite dei ricavi/compensi, non sarà possibile passare nel 2020 al regime forfettario.
 

‘Reddito presunto’ nel 2020: ecco chi può accedere al forfettario

L’Agenzia precisa che solo chi inizia un’attività può avvalersi di questo regime comunicando, nella dichiarazione di inizio di attività, di presumere che non conseguirà ricavi o compensi superiori a 65.000 euro.
 
Il regime forfettario cessa, comunque, a partire dall’anno successivo a quello in cui viene meno il requisito.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui