Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Erosione costiera, Legambiente: colpito quasi il 50% delle spiagge
AMBIENTE Erosione costiera, Legambiente: colpito quasi il 50% delle spiagge
AZIENDE

Link: armatura leggera di massetti di supporto aderenti

di Link Industries

28/01/2020 - La norma UNI EN 13318:2002 definisce i termini usati nella produzione e applicazione dei massetti e dei materiali per massetti. Identifica il massetto quale strato, o strati, di materiale per massetto posato/i in cantiere, direttamente sul relativo sottofondo (quale elemento costruttivo della struttura portante che costituisce il supporto del massetto) e ad esso/i aderente/i o non aderente/i, oppure posato/i su uno strato intermedio o su uno strato isolante al fine di raggiungere uno o più degli obiettivi sotto specificati: ottenere un livello determinato; ricevere la pavimentazione finale; servire come manto d’usura.

Tale tipologia di massetto viene definita Massetto di Supporto, distinguendosi dai massetti strutturali, bituminosi ed a secco oltre ai vari altri tipi di pavimentazioni.

Il massetto di supporto si distingue in base a diversi parametri che ne caratterizzano il tipo e la destinazione d’uso. Esistono massetti di supporto differenti per tipologia costruttiva (aderenti, non aderenti, galleggianti e con riscaldamento/rinfrescamento), per tipologia di legante, per consistenza, per tipologia di confezionamento e per finitura.

I criteri di progettazione, la scelta dei materiali e degli spessori e dei tempi di applicazione sono legati ai compiti che il massetto deve assolvere nel rispetto dei vincoli esistenti a seguito di una attenta valutazione.

Link Industries propone alla propria clientela due tipologie di performanti per armatura leggera di massetti aderenti. L’armatura leggera viene utilizzata come rinforzo di massetti, anche a basso spessore, per proteggere il sottofondo da eventuali difetti da ritiro.

Costituita all’interno della pavimentazione deve soddisfare essenzialmente due criteri:
- fornire un margine di sicurezza superiore, qualora siano superate le condizioni d'impiego previste, oppure eccessiva deformabilità del sottofondo.
- contenere gli effetti delle variazioni dimensionali della pavimentazione dovuta alle tensioni originate dal ritiro del sottofondo.La rete elettrosaldata è il più diffuso sistema d’armatura per le pavimentazioni in calcestruzzo, essenzialmente per l’economicità della messa in opera.

E’ bene precisare che la rete non aumenta le resistenze a compressione del calcestruzzo e non contrasta il suo ritiro, ma interviene sopportando parte del carico di rottura, dopo che si manifesta il fenomeno di prima fessurazione.

I massetti aderenti si uniscono direttamente al sottofondo quale stato della pavimentazione adibito ad alloggiare gli impianti elettrici e i tubi. E’ comunemente realizzato da malte cementizie alleggerite ed eseguito in modo da pareggiare i dislivelli e deve essere compatto, uniforme, stabile dimensionalmente e pulito (per evitare spiacevoli distacchi causa polveri, detriti, etc).

L’aderenza del massetto al sottofondo può essere:
  • meccanica, mediante ancoraggio di un'armatura con chiodi o tasselli al supporto;
  • da contatto alla superficie d’appoggio;
  • chimica, attraverso l'impiego di appositi promotori di adesione.

I massetti aderenti possono essere impiegati purché il sottofondo sia stagionato, coeso ed in assenza di umidità.
I pannelli per massetto proposti da Link sono:
 
Pannelli elettrosaldati per armatura massetto pannelli 2×1 m prodotti in filo zincato contro gli agenti chimici presenti nel calcestruzzo, con maglia laterale doppia per permettere la sovrapposizione. Disponibile in diversi diametri con profilo liscio.
Rete per armatura massetto in fibra di vetro

maglia 40×40 mm, è prodotta in filati di fibra di vetro, leggera ma molto resistente, è semplice da trasportare ed installare. E’ duttile in quanto si adatta alle irregolarità del pavimento e delle pareti. Dotata di apprettatura anti-alcalina per resistere alle alcali del cemento, e possiede un’elevata inerzia chimica. Non arrugginisce.

Correttamente posato, il massetto di supporto, funge da base per la pavimentazione pensata per resistere alle sollecitazioni meccaniche impartite sia dalla pavimentazione, sia dall'esercizio della stessa, distribuendo i carichi e conferendo la planarità necessaria per l’applicazione del rivestimento riducendo la possibilità di danneggiare il risultato finale con un conseguente aggravio dei costi.

LINK industries su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui