Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Tettoia realizzata senza permesso di costruire, per i giudici è ok
NORMATIVA Tettoia realizzata senza permesso di costruire, per i giudici è ok
NORMATIVA

Piano Casa Campania prorogato al 31 dicembre 2020

di Paola Mammarella

La Regione intanto lavora ad una revisione complessiva della normativa sul governo del territorio

Commenti 15357
Foto: Claudio Ventrella©123RF.com
07/01/2020 – Un anno in più per il Piano Casa della Campania. Lo ha disposto la legge finanziaria regionale (LR 27/2019), che ha prorogato fino al 31 dicembre 2020 le norme per il rilancio del settore edile.
 

Piano Casa Campania fino al 31 dicembre 2020

Fino al 31 dicembre 2020 si potranno presentare le domande per la realizzazione di interventi che prevedono l’ampliamento fino al 20% degli edifici residenziali e il cambio di destinazione d’uso di quelli a destinazione produttiva, che possono quindi sfruttare la volumetria interna.
 
Continuano inoltre ad essere incentivati gli interventi di demolizione e ricostruzione, che possono ottenere un premio volumetrico fino al 35%, e quelli di riqualificazione con contestuale delocalizzazione degli edifici situati nelle aree a rischio sismico, idrogeologico e vulcanico. Anche in quest’ultimo caso, il bonus di cubatura può arrivare al 35%.

SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL PIANO CASA DELLA CAMPANIA
 

Campania e revisione delle norme sul Governo del Territorio

Il Piano Casa, lo ricordiamo, è stato concepito come una misura straordinaria e a tempo determinato per stimolare il settore edile. Dal 2009, la Campania ha prorogato il Piano Casa ogni anno, fino ad arrivare ad oggi.
 
Il Piano Casa resterà in piedi fino a quando sarà approvata in via definitiva la nuova disciplina organica in materia di Governo del Territorio. La nuova normativa avrà un carattere strutturale e a tempo indeterminato.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui