Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus facciate: ammessi privati, imprese e professionisti non forfetari
NORMATIVA Bonus facciate: ammessi privati, imprese e professionisti non forfetari
AZIENDE

FILA presenta Deterdek Pro

di FILA

13/02/2020 - I prodotti pilastro di FILA, Gruppo Internazionale padovano, sono stati oggetto di restyling volto ad assecondare le richieste e le esigenze di un mercato in continua evoluzione. Presentati per la prima volta a Cersaie 2019, la nuova linea si differenzia dalla precedente per un nuovo paradigma comunicativo in etichetta: costruita attraverso un percorso fianco a fianco all’utente finale come unica entità consulenziale, i nuovi prodotti comunicano in modo diretto: non più «cosa sono», ma «cosa faccio». La descrizione del prodotto, infatti, lascia spazio alla descrizione della sua funzionalità in primis: il DETERDEK non è più primariamente un «detergente acido», ma diventa un «lavaggio di fine cantiere». L’introduzione del suffisso PRO nel nome dei detergenti FILA permette di identificare il prodotto specificamente pensato e sviluppato per il professionista.
 
DETERDEK PRO è il detergente per la pulizia di fine cantiere, rimuove le incrostazioni del dopo posa e lo sporco da cantiere, elimina le efflorescenze saline dal cotto, elimina il calcare da pavimenti, rivestimenti (docce), sanitari. Ideale per gres porcellanato, ceramica smaltata, pietre resistenti agli acidi, cotto, klinker.
 
Pulisce a fondo i pavimenti esterni. Disincrosta e pulisce contemporaneamente perché ricco di tensioattivi. Efficace contro le macchie di ruggine, aiuta a rimuovere i segni di ingobbio sulla ceramica e sul gres porcellanato.
 
Formulazione biodegradabile a base di tensioattivi ecocompatibili. L’acido tamponato contenuto, agisce con un’azione controllata ed efficace nel tempo, non sviluppando fumi nocivi durante l’utilizzo. Non altera l’aspetto e la colorazione dei materiali, pulisce ma non aggredisce rispettando le fughe. Non rovina profili ed elementi in alluminio e acciaio (cappe, condotti...). È multiuso: cotto, gres porcellanato, ceramica, pietre resistenti agli acidi. È multifunzione: a seconda della diluizione pulisce e disincrosta. Efficace anche per la rimozione del residuo di fughe additivate.
 
Come si usa:
Diluizione: da 1:5 a 1:10 a seconda dello sporco da rimuovere; 1:3 per la rimozione di fughe additivate.
Per la manutenzione straordinaria di superfici esterne con segni evidenti di invecchiamento (smog, polveri...): diluire 1 litro di prodotto in 10 litri di acqua.

Fila Industria Chimica su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Architetture e cantieri in Liguria, quali scenari si aprono? Partecipa