Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, il Governo conferma la volontà di prorogarlo al 2023
RISTRUTTURAZIONE Superbonus, il Governo conferma la volontà di prorogarlo al 2023
AZIENDE

German Design Award 2020 per Provex

Il sedile della Serie 500 vince nella categoria Universal Design

Oswald Fischnaller (AD Provex), Giovanna Talocci e Marco Pallocca
Provex, sedile ribaltabile S 500
Provex, sedile ribaltabile S 500
Provex, sedile ribaltabile S 500
19/02/2020 - Provex si aggiudica il German Design Award 2020 assegnato al sedile della Serie 500, come “Excellent Product Design” nella categoria Universal Design.

Tecnologia evoluta e design ricercato sono le caratteristiche distintive che hanno permesso al sedile ribaltabile della Serie 500 - già insignito del prestigioso premio Iconic Awards 2019: Innovative Architecture - Winner - per l’attenzione al design e alle peculiarità tecniche. 
 
Sviluppato in collaborazione con lo studio di design Talocci + Pallocca, il sedile presenta spessori contenuti, linee essenziali e profilo squadrato che ben dialoga con le stanze da bagno più moderne ed attuali. Si tratta, infatti, di un accessorio tecnico che assume una notevole valenza estetica e testimonia ancora una volta l’attenzione di Provex alla cura dei dettagli per portare avanti la strategia di “ambiente bagno completo multigenerazionale”. Realizzato in alluminio e ABS di alta qualità, garantisce una portata eccellente di 160 kg e una seduta sicura certificata dall’Ente TÜV e in linea con le normative per i prodotti medicali CE EWG 93/42.

Il German Design Award, nato da un’iniziativa del German Design Council riconosce il merito a tutti quei prodotti progettati secondo tre criteri fondamentali: qualità, originalità e funzionalità. Il premio viene assegnato ogni anno ai progetti che maggiormente contribuiscono all’innovazione nel panorama del design tedesco ed internazionale.

Provex su Archiproducts

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui