Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus facciate: ammessi privati, imprese e professionisti non forfetari
NORMATIVA Bonus facciate: ammessi privati, imprese e professionisti non forfetari
AZIENDE

Prodotti FAKRO impiegati in una residenza danese

di FAKRO

Poche finestre da tetto ben posizionate possono trasformare radicalmente un buio sottotetto in un piacevole spazio di transito e relax

Commenti 1028
14/02/2020 - Affacciata sul suggestivo panorama costiero dell’arcipelago danese, Fredericia è una città di fondazione posta nel punto in cui la penisola dello Jutland è più vicina all’isola di Odense. Verdi prati che raggiungono il litorale, un borgo storico costellato da gallerie d’arte e botteghe artigiane, una ragnatela di canali navigabili e piste ciclabili rendono questa piccola città un vero e proprio gioiello paesaggistico, frequentato nella stagione calda da turisti di ogni nazionalità.
 
Ai margini della cerchia urbana, immerse nel più grande parco naturale del paese, le basse costruzioni sono disseminate fra boschi secolari. Fra queste, in un’invidiabile posizione a pochi metri dalla spiaggia, spicca una residenza monofamiliare finemente arredata con pezzi originali firmati dai più conosciuti designers scandinavi.
 
Estremamente semplice nella composizione quanto piacevole nelle forme, l’edificio si sviluppa su tre livelli. Sopra il seminterrato si estende la zona giorno, circondata dalla terrazza e da ampie vetrate che annullano il limite fra interno ed esterno. Le camere da letto occupano invece la vasta mansarda, caratterizzata da falde spioventi e da generosi abbaini che agevolano la fruizione dei locali.
 
Il disimpegno al piano superiore è forse il luogo più favorevole per osservare il panorama: un lucernario composto da quattro finestre da tetto FAKRO illumina in profondità questo spazio comune, permettendo al contempo la ventilazione naturale dei locali grazie alla possibilità di aprire a bilico le finestre superiori.
 
Anche in questo caso la felice scelta dei proprietari ha privilegiato le migliori potenzialità delle finestre da tetto, che hanno trasformato un anonimo spazio connettivo in un grazioso angolo per il relax, con vista sul mare, inondando di luce l’intero sottotetto.


Nella residenza a Fredericia, le quattro finestre da tetto che illuminano la mansarda sono del modello FAKRO FTU-V U3, con apertura a bilico e cerniere situate a metà del profilo laterale, in modo da garantire un’adeguata aerazione e illuminazione degli ambienti. In questo caso, due delle finestre da tetto dispongono del sistema Z-WAVE per la movimentazione meccanica automatizzata domotica.

Si tratta di finestre composte da telai in legno di pino accuratamente selezionato, sottoposto a impregnazione sottovuoto per aumentare la resistenza del materiale, eliminando qualsiasi possibilità di attecchimento delle muffe - uno dei pericoli più insidiosi per i serramenti situati sulle coperture, o posti a chiusura di locali umidi come cucine e bagni. La finitura poliuretanica a tre mani conferisce il candido colore finale, creando una superficie perfettamente liscia e duratura.

In questi serramenti, il dispositivo di ventilazione V40 consente il ricambio dell’aria anche con l’anta completamente chiusa, a vantaggio della salubrità degli ambienti anche in caso di maltempo. Grazie al sistema topSafe, le finestre da tetto FTU-V offrono infine un’efficace resistenza antieffrazione.
 
FAKRO su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Architetture e cantieri in Liguria, quali scenari si aprono? Partecipa