Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
AZIENDE

Tecnostrutture: Arup Londra ospita un seminario sulle strutture miste NPS®

di Tecnostrutture

Ridotto impatto ambientale delle strutture miste ed esempi applicativi

Commenti 1189
18/02/2020 - Il 30 gennaio 2020 Tecnostrutture è stata invitata da ARUP, società internazionale d’ingegneria che si occupa di progettazione, pianificazione e project management, a presentare al loro team di ingegneri dell’ambito building i vantaggi delle strutture miste NPS®. Il seminario, tenutosi nella sede principale di Arup a Londra, è stato presentato dall’ingegnere Filippo Davì: un’occasione formativa per comprendere come le strutture miste acciaio-calcestruzzo NPS® siano un fattore chiave per la realizzazione di edifici sicuri e resistenti al fuoco, con notevole risparmio di tempo.
 
Durante il seminario sono stati presentati alcuni casi applicativi come l’Odense University Hospital (OHU), il più grande ospedale di tutta la Danimarca. Per la realizzazione di quest’opera è stato utilizzato il sistema NPS®, composto da trave, pilastro e solaio misti acciaio-calcestruzzo. “Solo un sistema industrializzato come NPS è in grado di garantire gli alti standard qualitativi richiesti, la velocità costruttiva e la regolarità dei montaggi nonostante il rigido clima invernale e le nevicate”, ha affermato Franco Daniele, Amministratore Delegato di Tecnostrutture.
 
Anche per il Vimercate Hospital di Milano l’abbinamento delle strutture autoportanti miste acciaio-calcestruzzo ha consentito di realizzare 116000mq di impalcati in soli 6 mesi. Il sistema NPS® infatti si differenzia dai tradizionali sistemi per la sua velocità e facilità di posa, oltre che a garantire maggiori spazi interni grazie al minor ingombro delle strutture.
 
Tecnostrutture è stata inoltre fondamentale per la realizzazione della Barts Medical School di Gozo a Malta. Per questo progetto internazionale ha fornito travi NPS®, colonne PDTI e solai Airfloor. “In un’area così particolare la leggerezza dell’innovativo solaio Airfloor brevettato da Tecnostrutture - sottolinea Alessandro Baldo Responsabile dei montaggi NPS® - è stata la scelta ideale, facilitando sia il trasporto che il montaggio”.

Il solaio Airfloorè infatti in grado di adattarsi perfettamente a tutti gli elementi NPS al fine di rendere la struttura ancora più leggera. Con un peso a secco fino a 45kg/m2 il solaio Airfloor™ garantisce autoportanza per 5 metri con un peso dopo il getto di completamento a partire da 190 kg/m2. La leggerezza del solaio ha permesso una sensibile riduzione del carico sulle fondazioni e sui setti in calcestruzzo, grazie anche all’ottimo comportamento statico e la corretta capacità dissipativa delle travi e dei pilastri NPS®.
 
In India l’utilizzo del sistema NPS® e le capacità operative di Tecnostrutture hanno portato notevoli vantaggi al lavoro in fase di realizzazione del Welcome Hotel Dwarka, permettendo di ridurre le sezioni di ingombro delle strutture e agevolando in modo notevole il lavoro di sopraelevazione.
 
Durante il seminario grande interesse per i temi di ecosostenibilità, infatti NPS® è il sistema misto acciaio-calcestruzzo che contribuisce a minimizzare gli scarti, con minor impatto di CO2 rispetto a strutture in acciaio o cemento armato. Dal 2010 inoltre Tecnostrutture è membro del Green Building Council e tutti i prodotti NPS possono contribuire all’ottenimento dei crediti LEED nella prevenzione dell’inquinamento da attività di cantiere, nel contenuto riciclato, nei materiali estratti, lavorati e prodotti a distanza minima.
 
Il sistema NPS® è quindi una tecnologia innovativa che assicura una soluzione costruttiva leggera e snella con risparmi in termini di tempi e costi, oltre ad essere un sistema versatile, che trova applicazione in molteplici situazioni: dagli edifici industriali, agli ospedali, hotel, centri commerciali ed edilizia residenziale.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui