Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus facciate: ammessi privati, imprese e professionisti non forfetari
NORMATIVA Bonus facciate: ammessi privati, imprese e professionisti non forfetari
FOCUS

Strutture prefabbricate per realizzare edifici

di Alessandra Marra

Pilastri, travi, solai, coperture e pannelli per 'assemblare' manufatti e soluzioni modulari autonome pronte all'utilizzo

Commenti 2625
13/02/2020 – Per velocizzare la realizzazione di un edificio si possono utilizzare strutture prefabbricate assemblando componenti costruiti in fabbrica e poi trasportati sul sito di costruzione.
 
La prefabbricazione non è semplicemente un processo di montaggio in cantiere che si effettua in un solo modo e con lo stesso risultato; in alcuni casi, infatti, consente al progettista di ricavare diverse composizioni a partire dagli stessi elementi.
 
Inoltre, si possono utilizzare diversi materiali, sia per la struttura sia per le finiture e i tamponamenti. Tra i materiali più utilizzati nella prefabbricazione ci sono il cemento armato, l’acciaio, il legno e il cartongesso.

Vi sono, inoltre, soluzioni totalmente prefabbricate in cui non è necessario assemblare i vari elementi in quanto si utilizza un modulo prefabbricato unico in cui sono già posti all’interno tutti i componenti necessari alla funzionalità complessiva della struttura.
 

Prefabbricazione: i vantaggi e gli aspetti da considerare

La prefabbricazione offre diversi vantaggi, tra cui la velocità di montaggio, la riduzione dell’impatto ambientale e il risparmio economico. Una struttura prefabbricata, infatti, garantisce la razionalizzazione dei processi produttivi e il controllo di qualità e degli standard edilizi.
 
Generalmente i costi sono certi e ridotti rispetto all’edilizia normale (non è necessario l’allestimento e il disarmo delle casseforme, lo smontaggio è semplificato e si riducono gli scarti).

Tuttavia, poiché in una costruzione prefabbricata alcuni componenti vengono realizzate in cantiere e poi assemblate al resto della struttura sul luogo di destinazione, è necessario predisporre in maniera adeguata il trasporto degli elementi e prevedere degli adeguati elementi di connessione nelle strutture prefabbricate.
 

Strutture prefabbricate in cemento armato

Gli elementi prefabbricati si possono utilizzare anche per la realizzazione delle parti strutturali come: pilastri, travi e solai.

Se si vuole optare per un sistema costruttivo a pannelli e lastre armate, c’è Pannelli e lastre armate di Xella Italia – YTONG per la realizzazione di pareti di tamponamento esterno in ambito industriale e commerciale, oppure per compartimentazioni e pareti divisorie con requisito di resistenza al fuoco EI 240.



Tra le travi e pilastri a struttura mista acciaio-calcestruzzo c’è NPS® WOOD di Tecnostrutture, una tecnologia costruttiva prefabbricata completa che unisce in un’unica soluzione tutti gli elementi strutturali di una costruzione: Travi NPS®, Pilastri NPS® e Solai NPS®.



Un esempio di  travi miste in acciaio-calcestruzzo è offerto dalle TRAVI MTR® C di METAL.RI con fondello inferiore in calcestruzzo autoportante in fase di montaggio e getto dell’impalcato. Sono costituite da correnti inferiori e superiori, in barre tonde o quadre, collegati da anime reticolari con eventuali diagonali aggiuntivi di estremità, in acciaio da carpenteria metallica.



Nel caso dei solai prefabbricati, si può optare per PI GRECO di MANINI PREFABBRICATI, con spessori da 40 cm fino a 80 cm, che permette con facilità l’inserimento di impianti tra le nervature del solaio.



Inoltre, ci sono i Pilastri di PROGRESS in cemento armato a sezione rettangolare completo di ganci per il sollevamento/montaggio, gabbia di armatura interna in acciaio tondo per c.a., piastra e contropiastra.



Tra i solai nervati prefabbricati in cemento armato per grandi luci c’è SOLAIO PIGRECO di Premac Prefabbricati costituito da una soletta orizzontale irrigidita inferiormente da due nervature verticali che contengono l’armatura principale. La di resistenza al fuoco (fino a R 120’) e la sua grande prestazione strutturale consentono l’utilizzo per la realizzazione di edifici pluripiano.


  
STRUTTURE PREFABBRICATE IN CEMENTO ARMATO >> VEDI TUTTE
 

Coperture prefabbricate in cemento armato

Un altro elemento che si utilizza in strutture prefabbricate è la copertura; generalmente tali coperture sono realizzate in cemento armato.

Un esempio di copertura è IPERSOL di Baraclit che assicura impalcati dalle elevate prestazioni statiche (grandi luci e portate considerevoli) e consente l’ottimizzazione degli ingombri in funzione delle prestazioni richieste e la predisposizione di forometrie per il passaggio degli impianti o per l’inserimento di accessori di copertura.

 

Tra le coperture a shed c’è Z-SHED di ZANON PREFABBRICATI con luci di utilizzo fino a 30 m. Questa copertura permette di utilizzare l'illuminazione naturale durante tutte le ore del giorno.


COPERTURE PREFABBRICATE IN CEMENTO ARMATO >> VEDI TUTTE
 

Elementi strutturali per coperture

Oltre al cemento armato, per le coperture prefabbricate si possono utilizzare sistemi in acciaio o in legno strutturale.

Tra le strutture in acciaio componibili c’è STRUCTURA di Scaff System con profili in acciaio strutturale che assicura: leggerezza strutturale, standardizzazione dei profilati, elevati standard di protezione antincendio e montaggio e smontaggio in cantiere rapido ed economico.

 

Se si ha necessità di una copertura in legno, si può optare per Sistema del doppio tetto di LignoAlp che permette di creare: sistema pareti a telaio, sistema pareti a pannello multistrato, sistema doppio tetto.

 

Un altro esempio è Strutture in legno di Grandi Legnami che consente di realizzare una copertura con un'ottima coibentazione grazie al legno lamellare di abete.

 

Tra i pacchetti di rivestimento per coperture e facciate c’è BEMO SOFT PLUS di BEMO, realizzato a secco e che garantisce dalle prestazioni termiche eccellenti; il rivestimento esterno offre un'eccellente tenuta all'acqua.

Pannelli prefabbricati

Anche per le suddivisioni interne degli edifici è possibile optare per elementi prefabbricati.

Tra i pannelli prefabbricati antincendio c’è W111 di Knauf Italia, una lastra a base gesso che assicura buone prestazioni antincendio.

 

Un altro esempio è HABITO™ FORTE di Saint-Gobain Gyproc che consente di avere un comportamento ottimale anche sotto il profilo della portata carichi.

 

Per dividere gli ambienti c’è DIVISORIO PLASTBAU di POLIESPANSO, costituito da elementi in polistirene espanso. All’interno dei pannelli sono posizionati 2 profili metallici ad interasse di 30 cm, in lamiera zincata di spessore 8/10 di mm e sagomati a C.

 

Un altro esempio è ELEMENT HALL di DOMICO che permette un elevato grado di prefabbricazione.

 
PANNELLI PREFABBRICATI >> VEDI TUTTI
 
Come già detto, oltre ad assemblare elementi prefabbricati, in alcune circostanze si può optare per soluzioni prefabbricate uniche.
 

Case ed edifici prefabbricati

Tra le unità abitative modulari c’è PROGRESS di Algeco, una struttura che può arrivare fino a tre piani fuori terra che viene fornita completa di: pavimentazione, copertura, facciata, serramenti, illuminazione e climatizzazione.
 

Tra le strutture autonome ideali per il settore turistico c’è PACIFICO di Sprech, una moderna tenda da glamping dotata del comfort di una camera d'albergo, dall'aspetto accattivante e dal design contemporaneo.
 
Le strutture all’aperto (campeggi, aree all’aperto, ecc) spesso necessitano di bagni; solitamente per queste circostanze si ricorre a moduli prefabbricati.
 
Un esempio è C-08(02) | Bagno prefabbricato di Emmecinque Monoblocchi, un modulo prefabbricato che contiene al suo interno molte funzioni oltre a quella tradizionale; è, infatti, dotato anche di lavandino, lavapiatti e doccia (con relativo scaldabagno).



CASE ED EDIFICI PREFABBRICATI >> VEDI TUTTI
 
BAGNI PREFABBRICATI >> VEDI TUTTI
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Architetture e cantieri in Liguria, quali scenari si aprono? Partecipa