Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Asili nido e scuole dell’infanzia, pubblicato il bando da 3 miliardi di euro
LAVORI PUBBLICI Asili nido e scuole dell’infanzia, pubblicato il bando da 3 miliardi di euro
AZIENDE

Hörmann Italia assicura i propri dipendenti contro il Covid-19

di Hörmann Italia

31/03/2020 - Una polizza assicurativa per tutelare i propri dipendenti, in caso di contagio da Covid-19: questo è quanto stipulato da Hörmann Italia – leader mondiale nel settore delle chiusure residenziali e industriali – per affrontare l’emergenza, supportando i propri addetti e offrendo loro ulteriori garanzie in un momento particolarmente complesso e impegnativo.
 
Il piano assicurativo scelto dall’importante azienda prevede innanzitutto un’indennità di ricovero giornaliera e un’indennità da convalescenza, a seguito di un eventuale ricovero in terapia intensiva. Non solo: la polizza infatti comprende anche un consistente pacchetto di assistenza a seguito della dimissione ospedaliera, comprensivo di una serie di servizi utili a gestire con più aiuti e serenità il periodo di recupero della salute, a casa. Il pacchetto concerne rilevanti apporti, tra loro anche molto diversi: dai trasporti tra pronto soccorso e domicilio all’invio di collaboratrici familiari, baby-sitter o pet-sitter, fino alla consegna della spesa.
 
“Abbiamo scelto di attivare questo speciale piano assicurativo per tutti i nostri 52 dipendenti, con l’intento di sostenerli e offrir loro una sicurezza in più in un momento estremamente delicato – ha dichiarato Stefano Tuccio, Amministratore Delegato di Hörmann Italia. Sin dall’inizio dell’emergenza epidemiologica, la nostra azienda ha monitorato l’evolversi della situazione quotidianamente, a volte anche ora per ora, al fine di adeguare le procedure operative, con l’obiettivo di dare priorità assoluta alla salute di collaboratori, clienti e fornitori. Abbiamo reagito adattandoci tempestivamente ai vari step imposti da questo periodo di crisi, mettendo in pratica ogni cautela e ogni disposizione atte a prevenire la diffusione del contagio e talvolta precorrendo i dettami dei vari Decreti succedutisi a livello governativo. Considerando la criticità del momento – ha proseguito l’Amministratore Delegato – abbiamo ritenuto inoltre importante mettere in atto alcune misure supplementari: una di queste è proprio la polizza assicurativa, con cui desideriamo porci al fianco dei nostri dipendenti e anche delle loro famiglie”.
 
Commentando più ampiamente l’emergenza e individuando nuove possibili prospettive generate dall’attuale, difficoltoso contesto, Stefano Tuccio ha in più dichiarato: “Crisi è un termine che deriva dal greco, il cui primo significato è ‘scelta, decisione’; penso che questo vocabolo e il concept ad esso sotteso rappresentino esattamente il momento che stiamo vivendo. Mai come in tempi di ‘crisi’, è necessario prendere decisioni ed effettuare scelte affinchè la ripresa avvenga nel migliore dei modi, evitando le insidie della ripartenza, per riemergere da questa pandemia con modelli di business, procedure e modalità operative più efficienti che in passato. La velocità con cui si è diffuso il contagio ha messo in luce possibilità che fino ad oggi non avevamo avuto tempo di verificare e ci ha imposto di imparare a utilizzare al meglio gli strumenti messi a disposizione dalla tecnologia. Noi, in Hörmann, abbiamo ad esempio avviato un programma di teleconferenze, corsi on-line e webinar per l’aggiornamento tecnico-commerciale dei nostri agenti e concessionari, oltre a una serie di altre iniziative, possibili grazie agli strumenti presenti in azienda e finora poco utilizzati. Una volta terminata l’emergenza, bisognerà poi far tesoro di quanto appreso a livello di nuovi orizzonti operativi.”

Hörmann Italia su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui