Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sismabonus 110%, come funziona la detrazione 90% dell’assicurazione
RISTRUTTURAZIONE Sismabonus 110%, come funziona la detrazione 90% dell’assicurazione
PROFESSIONE

Coronavirus, finanziamenti e polizza Inarcassa: ecco come ottenerli

di Rossella Calabrese

La Cassa di previdenza degli ingegneri e architetti pubblica il bando per il finanziamento e le condizioni della copertura sanitaria

Vedi Aggiornamento del 30/07/2020
Commenti 22386
Foto: barmalini © 123rf.com
30/03/2020 - Inarcassa rende disponibili per gli associati i finanziamenti senza interessi, decisi nell’ambito degli interventi deliberati il 13 marzo 2020, finalizzati a fronteggiare l'emergenza Covid-19.
 
Si tratta dei Finanziamenti in conto interessi fino a 50.000 euro, da restituire in 5 anni senza interessi, che restano in carico a Inarcassa e che saranno erogati tramite convenzione con l'Istituto Tesoriere Banca Popolare di Sondrio.
 
Lo fa sapere Inarcassa con un comunicato pubblicato oggi sul proprio sito.
 

Coronavirus, beneficiari e finalità del finanziamento

Possono accedere al finanziamento agevolato Covid-19 tutti gli iscritti ad Inarcassa, senza limiti di età, in regola per il rilascio del certificato di regolarità contributiva alla data della richiesta.

Il finanziamento può essere concesso per:
- qualsiasi esigenza di liquidità nello svolgimento dell’attività professionale connessa allo stato di crisi;  
- anticipazione costi da sostenere per progetti ed interventi da effettuarsi a fronte di committenze di uno o più incarichi professionali;
- acquisto di immobilizzazioni materiali e immateriali necessarie allo svolgimento dell'attività professionale.
 

Coronavirus, importo finanziabile e durata del finanziamento

Da un minimo di 5.000 euro a un massimo di 50.000 euro per singolo professionista, anche associato o socio di una società di professionisti o società tra professionisti.

Prestito concesso con durate di 24, 36, 48 e 60 mesi, con 6 mesi di preammortamento.
 

Leggi gli altri requisiti e scarica il bando

 


Copertura assicurativa sanitaria Pandemic

Inarcassa ha sottoscritto un accordo con la Compagnia Assicurativa RMB Salute che garantisce agli Associati che hanno diritto alla Polizza Base una copertura sanitaria gratuita aggiuntiva, senza limite di età, in presenza di patologie derivanti da sindromi influenzali di natura pandemica (COVID-19).

Beneficiari della polizza:
- iscritti in regola con gli obblighi di dichiarazione e di pagamento dei contributi previdenziali verso Inarcassa, ai sensi D. Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. e disposizioni attuative;
- pensionati non iscritti beneficiari di pensione diretta o ai superstiti (reversibilità o indiretta).
 
Decorrenza: 1 marzo 2020

Oggetto
a) indennità giornaliera: 30 euro in caso di ricovero con un numero massimo di 30 giorni;
b) indennità una tantum in caso di convalescenza post terapia intensiva: 1.500€ alle dimissioni dalla struttura ospedaliera.
 
L’indennità una tantum da convalescenza post terapia intensiva è erogata a prescindere dai giorni di durata di ricovero in terapia intensiva. Le due indennità sono cumulabili.
 

Leggi le condizioni della polizza


Il Coronavirus cambia le nostre abitudini e ridefinisce tempi e strumenti del nostro lavoro. Come si stanno modificando le attività dei progettisti? Cosa non riusciamo a fare e cosa, invece, facciamo meglio? PARTECIPA AL SONDAGGIO

 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui