Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Subappalto, dal 1° novembre via il tetto del 50%
NORMATIVA Subappalto, dal 1° novembre via il tetto del 50%
AZIENDE

Laterlite per il nuovo centro direzionale Marr

di Laterlite

Leggerezza e resistenza made in Leca per strutture post-tese

26/05/2020 - Nata a Rimini nel 1972, Marr – acronimo di Magazzini Alimentari Riuniti Riminesi - è un nome noto in Romagna (e non solo): l’azienda da più di 45 anni distribuisce prodotti alimentari alla ristorazione. Un’organizzazione di oltre 800 dipendenti, a cui si aggiungono 850 tecnici commerciali, che serve oltre 45.000 clienti della ristorazione commerciale (ristoranti, alberghi, villaggi turistici) e collettiva (mense, scuole, ospedali) con un assortimento di oltre 15.000 prodotti alimentari (pesce, carni, alimentari vari e ortofrutta). Altri numeri della Marr? 35 centri distributivi in tutta Italia, 5 cash&carry,  750 camion sul territorio per un fatturato che nel 2018 si è attestato a 1.667,4 milioni di euro.
Nel corso degli anni Marr è sempre rimasta legata al suo territorio di origine, e proprio la Romagna è destinata a ospitare la nuova sede direzionale, un nuovo e moderno centro direzionale di alto livello e grandi dimensioni destinato a ospitare gli uffici dell’azienda.
 
A Santarcangelo di Romagna (RN) il cantiere è già a buon punto: L’edificio sorge in via Pasquale Tosi, ha una superficie di circa 4.800 m2 e ospiterà oltre 150 dipendenti; i lavori dovrebbero terminare per la seconda metà del 2020.
Lo Studio Sarti Engineering di Rimini ne ha curato la progettazione architettonica, strutturale e la direzione lavori. L’impresa esecutrice è Edile Costruzioni di Rimini. Laterlite sta contribuendo alla realizzazione dell’opera con il calcestruzzo leggero strutturale a base di argilla espansa Leca Strutturale 0-15.

Il calcestruzzo leggero strutturale Leca è stato scelto con una motivazione tecnica precisa: “Volevamo realizzare le solette post tese con cavi e avevamo l’obiettivo di limitare il peso della struttura. Facendo i calcoli, è emerso che con il calcestruzzo leggero strutturale avremmo ottenuto un risparmio di cavi e una struttura più leggera, con conseguente risparmio anche sui pilastri, sulle fondazioni, sui setti, a cascata” - spiega l’Ing. Fabio Sarti dello Studio Sarti Engineering. - “Il calcestruzzo leggero strutturale Leca è stato utilizzato per realizzare i solai post tesi nei tre piani dell’edificio: solette piene dello spessore di 24 cm su una superficie di circa 7.750 m2”.
 
Il calcestruzzo leggero strutturale Leca è ideale per la realizzazione di getti strutturali o elementi prefabbricati e dovunque in cantiere sia richiesto un calcestruzzo strutturale a elevata resistenza e allo stesso tempo di basso peso specifico. Il calcestruzzo realizzato con impasto a base di argilla espansa Leca Strutturale per le sue caratteristiche può trovare applicazione sia negli interventi convenzionali che soprattutto in casi strutturalmente complessi come le strutture post-tese con ampie luci. “I solai realizzati con Leca Strutturale sono risultati così più sottili e post tesi, con un conseguente risparmio di peso e massa sismica” conclude l’ingegnere Sarti.

Laterlite su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus e bonus edilizi, come sta andando e cosa prevedi per il futuro? Partecipa