Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
TECNOLOGIE Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
AZIENDE

Le soluzioni vincenti che rendono remunerativo il riciclaggio dei materiali da demolizione e del materiale di risulta da estrazione

di MB Crusher

04/05/2020 -  Sempre aperta all’ascolto delle imprese di tutto il mondo, MB Crusher ha elaborato una gamma di macchinari innovativi in grado di risolvere le difficoltà più gravose che caratterizzano il riciclaggio dei materiali da demolizione e degli inerti.
Già dal primo inserimento in cantiere, grazie ai brevetti MB Crusher, ogni commessa diventa più competitiva e remunerativa, ma c’è di più. Non solo l’impresa cresce in autonomia e risparmia sui costi, ma ha l’occasione di ampliare il suo mercato. Il servizio Chiama & Risolvi di MB è attivo proprio per questo: aiutare le imprese a risolvere qualsiasi problema operativo individuando quelle aree di business che diventano nuova fonte di guadagno.
 
Riportiamo alcune domande arrivate al Chiama & Risolvi che poi sono diventate soluzioni concrete di business per le imprese che si sono affidate a MB Crusher.
 
Il lavoro più gravoso e dispendioso per la mia impresa di demolizioni è movimentare i materiali di risulta verso gli impianti di trattamento e smaltimento: cosa posso fare per ridurre i costi?
I costi non solo si possono ridurre, ma addirittura azzerare. L’intero ciclo di riciclaggio può essere fatto in cantiere annullando la movimentazione dei materiali di risulta verso gli impianti fissi. Basta inserire un solo macchinario, un Frantoio mobile MB Crusher e il materiale ottenuto diventa risorsa per l’impresa.
Soluzione: dopo un’analisi accurata, il cliente ha acquistato un Frantoio mobile BF70.2 e ora processa tutto il materiale di risulta da lavori edili. Questo gli ha permesso di eliminare i costi di caricamento e trasporto dei detriti verso le discariche, con un notevole risparmio economico e di tempo. A questo si è aggiunta la svolta produttiva: il materiale frantumato in loco è ora venduto come sottofondo stradale o materiale da riempimento e il business dell’impresa si è allargato. Il nuovo processo produttivo è stato facile da gestire e veloce da attuare.
 
Operiamo in una cava in zona disagiata: come possiamo gestire la frantumazione in loco?
I macchinari MB Crusher specifici per la frantumazione si agganciano a qualsiasi macchina operatrice presente in cantiere e la trasformano in un potente frantoio mobile. Anche se in alcuni punti gli spazi di manovra possono essere davvero ridotti, o su terreni scoscesi e con difficili accessi,  la potenza del frantoio rimane invariata, come la sua operosità.
Soluzione scelta: analizzati gli obiettivi, il cliente ha inserito il Frantoio mobile BF70.2 nella cava di dolomite. I risultati sono sotto gli occhi di tutti: la macchina sta frantumando aggregato, dal 2005, a pieno regime, senza cedimenti. Tutto il materiale di risulta viene frantumato a mano a mano che prosegue lo scavo, senza problemi di grandi manutenzioni, interventi esterni o di fermi macchina. Con facilità, si ottengono granulati per l’edilizia, aggregati per calcestruzzo, misti granulari per riempimenti, aggregati per ballast ferroviario, granulati per conglomerati bituminosi, materiale impermeabilizzante per sottofondi.
 
Ci occupiamo di estrarre materiale dai letti dei fiumi: possiamo trarne profitto?
Certamente. I macchinari MB Crusher si adattano a qualsiasi cantiere per renderlo più remunerativo e competitivo  e lavorano senza problemi materiali tenaci e resistenti.
Soluzione scelta: alcuni clienti indiani hanno scelto di inserire il Frantoio mobile BF70.2 direttamente nel greto del fiume e hanno frantumato il materiale estratto sul posto. Hanno così potuto rivenderlo come aggregato per le opere stradali ricavandone profitto e allargando il loro mercato.
 
Ho un’impresa di demolizioni e lavoro nei centri cittadini: come posso abbassare i costi paurosi di smaltimento e di gestione dei vincoli ?
Per chi si occupa di demolizioni in contesti cittadini, la soluzione migliore è l’utilizzo di una frantoio mobile MB. Agile, compatto, maneggevole, entra in cantiere insieme alle macchine operatrici, senza aggravio di costi.
Soluzione scelta: il cliente ha scelto di inserire il Frantoio mobile BF70.2 per i suoi cantieri nei centri cittadini. Ha ottenuto di entrare e uscire dal centro senza difficoltà, di processare il materiale in loco, di abbattere polveri e emissioni, di utilizzare gli scarti per il riempimento immediato dello scavo. Un grande vantaggio economico e un netto risparmio di tempo per la realizzazione dei lavori.
 
Sono un lavoratore autonomo che si occupa di riciclo: esistono soluzioni anche per realtà professionali come la mia?
I macchinari MB Crusher sono adatti a qualsiasi tipo di impresa, anche la più piccola. L’obiettivo MB Crusher è essere d’aiuto a imprese e professionisti a partire dalle loro potenzialità.
Soluzione scelta: grazie alla consulenza Chiama & Risolvi, il cliente ungherese ha deciso di acquistare un Frantoio mobile BF70.2 per occuparsi di riciclo: con un furgone ora recupera materiale di demolizione direttamente dai clienti,  lo frantuma e lo rivende per fondi stradali o riempimenti. Un cambio di area d’azione per un miglior rendimento.
 
Mi occupo di riqualificazioni e devo gestire materiali inerti come cemento armato: come diventano reddito?
I Frantoi brevettati MB Crusher si agganciano all’escavatore in modo facile e immediato: qualsiasi tipo di materiale inerte viene frantumato e può essere riutilizzato oppure venduto.
Soluzione scelta: il cliente ha deciso di inserire il Frantoio BF70.2, installato su un Caterpillar 317FL, per frantumare cemento armato a fini di riciclarlo. Tutto viene perfettamente frantumato, compresi i pali di cemento armato e le traversine, e diviene materiale da vendere come sottofondo per un grande progetto che darà alla luce una nuova linea ferroviaria.

MB Crusher su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa