Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Equo compenso, professionisti molto critici sul ddl Meloni
PROFESSIONE Equo compenso, professionisti molto critici sul ddl Meloni
BIM NEWS

Progettazione BIM, dal Demanio nuove gare per l’adeguamento sismico

di Alessandra Marra

In gara oltre 2 milioni di euro per progettazione, direzione lavori e coordinamento della sicurezza di edifici pubblici in Abruzzo e Marche

Vedi Aggiornamento del 16/07/2020
Commenti 5099
Foto: everythingpossible 123RF.com
11/05/2020 – L’Agenzia del Demanio ha pubblicato nuovi bandi per l’affidamento del servizio di progettazione in modalità Bim per lavori di adeguamento sismico in Abruzzo e Marche.
 

Adeguamento sismico in Abruzzo: cosa prevede il bando

Il bando abruzzese per la prevenzione del rischio sismico riguarda la Caserma dei Carabinieri di Campotosto, il Comando di Stazione Forestale di Montereale e la Caserma Angelini Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pescara.
 
La gara prevede, oltre alla progettazione definitiva ed esecutiva da eseguirsi con metodi di modellazione e gestione informativa BIM, anche l’uso di materiali e tecniche a ridotto impatto ambientale, conformi al DM 11 ottobre 2017.
 
Inoltre, è richiesta la direzione lavori e il coordinamento per la sicurezza, finalizzato all’adeguamento e al miglioramento sismico degli edifici statali oggetto del bando.
 
L’importo a base d'asta è di 1.263.720,24 euro. Il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Il termine per la presentazione delle offerte alle ore 12:00 del 22 giugno 2020.
 
Vedi il bando completo
 
 

Miglioramento sismico: il bando delle Marche

Il bando prevede l'affidamento dei servizi di ingegneria e architettura relativi ad interventi di adeguamento sismico su 3 fabbricati di proprietà dello Stato ubicati nella regione Marche definiti di importanza essenziale ai fini della ricostruzione post sisma 2016.
 
In gara i servizi di indagini preliminari, rilievo, valutazione della sicurezza strutturale, diagnosi energetica, progettazione definitiva ed esecutiva da restituire in modalità BIM, direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione.
 
L’importo a base d'asta è di 1.009.606,9 euro. Il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Termine per la presentazione delle offerte: ore 18:00 del 5 giugno 2020.
 
Vedi il bando completo
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui