Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus: condomìni, edifici plurifamiliari ed ex Iacp avranno più tempo per i lavori
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus: condomìni, edifici plurifamiliari ed ex Iacp avranno più tempo per i lavori
NORMATIVA

Bonus verde e teleriscaldamento, Finco chiede superbonus 110%

di Paola Mammarella

Nuovi spazi verdi sarebbero utili per evitare assembramenti e ridisegnare le città adattandole all’emergenza Covid

Vedi Aggiornamento del 17/03/2021
Commenti 11159
Foto: ahfotobox ©123RF.com
29/05/2020 – Agevolare gli interventi di sistemazione a verde e il teleriscaldamento con il superbonus al 110%. La richiesta è stata avanzata dalla Federazione industrie, prodotti, impianti, servizi e opere specialistiche per le costruzioni (Finco), che ha proposto a Governo e Parlamento un emendamento al Decreto Rilancio.
 

Bonus verde, Finco chiede superbonus 110%

Finco ritiene che il bonus verde non sia molto utilizzato perché strutturato in modo inadeguato, ma che, se rivisto, ricoprirebbe un ruolo decisivo nei processi di adattamento delle città all’emergenza Covid (grazie alla creazione di aree verdi utili ad evitare gli assembramenti) e per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità, riduzione delle temperature, risparmio energetico, regimentazione delle acque reflue e sostenibilità dell’abitare.
 
Per questo motivo, Finco propone di elevare al 110% la detrazione per gli interventi di sistemazione a verde, prevedendo un tetto di spesa di 30mila euro, moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che fruiscono dell’incentivo.
 
Ma non solo, perché per incentivare maggiormente la realizzazione di questi interventi, Finco chiede anche che siano estesi loro lo sconto in fattura e la possibilità di cedere il credito corrispondente alla detrazione non solo ai fornitori, ma anche alle banche.

SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL BONUS VERDE
 

 
 

Reti di teleriscaldamento, chiesto incentivo 110%

Tra gli interventi di sostituzione degli impianti che, in base al Decreto Rilancio, otterranno il Superbonus, Finco propone di inserire l’allaccio a reti di teleriscaldamento efficienti. Per la Federazione rappresenterebbe una misura importante per promuovere le fonti rinnovabili abbinate al teleriscaldamento e il recupero di calore dei processi industriali, nell’ottica di favorire la transizione verso l’economia circolare.
 
Il teleriscaldamento, spiega Finco, rappresenterebbe un intervento strutturale di primario interesse generale per il territorio per pianificare il rilancio delle zone rurali e montane, creare i presupposti per riattivare la gestione forestale e attirare nuovi investimenti legati alle infrastrutture digitali (banda larga).
 

Interventi in condominio, detrazione compensi dell’amministratore

Per coinvolgere il maggior numero di edifici condominiali, Finco propone inoltre di rendere detraibili le spese relative al compenso dell’amministratore legate alle attività connesse alla riqualificazione integrale dell’edificio.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Partecipa