Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Comprare casa, nullo il preliminare senza il prezzo di acquisto
NORMATIVA Comprare casa, nullo il preliminare senza il prezzo di acquisto
AZIENDE

Pavanello è il fornitore di Serramenti del primo ClimaHotel nel Sud Italia

di F.lli Pavanello

L’Albergo Centrale di Lamezia Terme (CZ) ha scelto l’azienda rodigina per la sua riqualificazione speciale

Commenti 2023
01/06/2020 - Il progetto è consistito nella riqualificazione di un edificio storico d’inizio ‘900 che, ospitando la sede dell’Albergo Ristorante Centrale fino agli anni 70, ha rappresentato un vivace elemento di richiamo e di ritrovo per il centro urbano di Nicastro a Lamezia Terme.

Dopo anni di chiusura e abbandono, la proprietà ha deciso di ridare vita all’edificio, riattribuendogli la funzione originaria di albergo urbano.
La sfida progettuale sapientemente condotta dall’Arch. Carlo Carlei si è articolata su obiettivi ambiziosi, quali:
 
1. La riqualificazione di natura urbanistica per un apporto importante alla rivalutazione del centro storico;
2. La conservazione e tutela degli aspetti architettonici originali delle facciate esterne, con la valorizzazione degli elementi di decoro in un progetto di recupero generale e in assoluta coerenza con l’ambiente storicizzato circostante;
3. L’adeguamento antisismico strutturale in un’area estremamente critica;
4. La riqualificazione energetica e impiantistica secondo i più avanzati criteri di sostenibilità ambientale ed efficienza.
 
Particolarmente articolato è stato il progetto di risanamento energetico: si è dovuto ricorrere infatti ad un isolamento interno della struttura, dalle molteplici complessità, iniziando con un’attenta analisi della fisica tecnica. In ogni aspetto dell’intervento si sono rispettati i più severi criteri ecologici, metodologici e di scelta di materiali naturali in fibra di legno e gli intonaci in argilla. Tutti questi strumenti hanno contribuito al raggiungimento della classe energetica A e dei criteri di sostenibilità, garantiti e certificati dal sigillo di qualità ClimaHotel

La selezione dei serramenti Pavanello, che occupano gran parte della facciata principale, è stata anch’essa frutto di un attento ed accurato studio. Per ottemperare alle prescrizioni della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio della Calabria sono stati scelti degli infissi in legno, a doppio vetro con trasmittanza termica globale 1,3 (W/mK)2 e con distanziale in materiale isolante. Particolare attenzione è stata inoltre dedicata alla progettazione del nodo primario e di quello secondario, così come alla posa dell’infisso realizzata dal posatore qualificato CasaClima Salvatore Rago.

“Progetti di questo tipo non si vedono tutti i giorni.” Afferma Rago, rivenditore degli infissi Pavanello. “L’eccezionalità è dovuta ai numerosi parametri da rispettare, con infissi che sono stati testati sia per la tenuta d’aria sia per l’acustica, dato che in un hotel sono entrambi elementi estremamente importanti per il comfort degli ospiti.

I serramenti scelti, tutti della serie Europa 68 della Pavanello, avevano anche la particolarità di essere di grandi dimensioni, perciò la posa è stata abbastanza complessa.

Partecipare a un progetto ad alta efficienza energetica come questo significa assumersi grandi responsabilità per ottenere un risultato a regola d’arte, ma accettare la sfida è stato un grande piacere e una fonte di enorme soddisfazione.”

La posa in opera dei serramenti Pavanello è stata fatta secondo il sistema iVista, www.ivista.it.
 
F.lli Pavanello su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa