Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
PNRR, assegnati alle Regioni 7,5 miliardi di euro per infrastrutture ed edilizia
LAVORI PUBBLICI PNRR, assegnati alle Regioni 7,5 miliardi di euro per infrastrutture ed edilizia
BIM NEWS

Riqualificazione in BIM, in Lombardia un nuovo bando del Demanio

di Alessandra Marra

Quasi 3 milioni di euro per progettazione, direzione dei lavori e coordinamento dell'Ex Caserma Papa a Brescia

Vedi Aggiornamento del 29/01/2021
Commenti 6083
Foto: Agenzia del Demanio
12/06/2020 – L’Agenzia del Demanio ha pubblicato un nuovo bando in Bim per la riqualificazione dell’ex caserma Papa a Brescia che sarà trasformata in un nuovo Polo logistico dove concentrale le attività amministrative di diversi uffici pubblici.
 

Riqualificazione in Bim: il bando per l’ex caserma Papa

L’appalto ha per oggetto i servizi di progettazione definitiva ed esecutiva, con restituzione in modalità BIM, direzione dei lavori e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione per gli interventi di rifunzionalizzazione dell’edificio.
 
I lavori da eseguire mirano alla riconversione funzionale del comparto edilizio in servizi istituzionali, previa bonifica/gestione dei riporti storici del sottosuolo dell’intera area. L’immobile, edificato negli anni 30, si sviluppa per circa 40 mila mq; considerante le ampie dimensioni del bene, l’ex caserma, una volta ultimati i lavori, ospiterà circa 500 dipendenti pubblici.
 
Il bando, del valore di 2.898.190,15 euro, scade il prossimo 9 luglio.  Il criterio di aggiudicazione del bando è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
 
 

Bando progettazione Bim: i requisiti per partecipare

Sono ammessi a partecipare:
- liberi professionisti singoli od associati nelle forme riconosciute dal vigente quadro normativo;
società di professionisti;
- società di ingegneria;

- prestatori di servizi di ingegneria e architettura;
- raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari costituiti da società di professionisti, di società di ingegneria, anche in forma mista;
- aggregazioni tra gli operatori economici.
 
Per l’espletamento dei servizi oggetti dell’appalto, è richiesta una Struttura Operativa composta professionalità esperte nei seguenti ambiti prestazionali:
- Edilizia
- Strutture
- Impianti
- Coordinamento per la sicurezza
- BIM
 
 In particolare, la proposta di Struttura Operativa deve contenere i nominativi dei professionisti incaricati dello svolgimento delle prestazioni con la specificazione delle rispettive qualifiche professionali e l’impegno di ciascuno di essi a svolgere la prestazione e a non partecipare in alcune delle strutture operative individuate da altri concorrenti.

Tra i requisiti richiesti: possesso di laurea (Quinquennale o Specialistica) in Architettura/Ingegneria Civile, Ingegneria Edile o in una disciplina tecnica attinente all'attività prevalente oggetto del bando di gara, iscrizione nei rispettivi Albi Professionali da almeno 10 anni. Bisogna anche essere in regola con i crediti formativi.
 
Consulta il bando completo
 

 
 

Lombardia: in scadenza il bando per immobili di pregio

Ricordiamo che sempre in Lombardia è attivo, per altre due settimane, un altro bando del Demanio per la riqualificazione sismica di 10 immobili statali di pregio, tra cui Palazzo Terragni a Como.
 
La gara ha per oggetto dei servizi di: verifica della vulnerabilità sismicadiagnosi energetica, rilievo geometrico, architettonico, tecnologico ed impiantistico da restituire in modalità BIM.
 
Per l’esecuzione di tutte le attività, l’importo complessivo a base di gara è pari ad 2.014.433,66 euro. Il criterio di aggiudicazione utilizzato è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa. La scadenza è il prossimo 22 giugno.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui