Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Subappalto, i giudici italiani si allineano all’UE: no al limite del 30%-40%
NORMATIVA Subappalto, i giudici italiani si allineano all’UE: no al limite del 30%-40%
NORMATIVA

Fascicolo di fabbricato, potrebbe essere agevolato con il Superbonus 110%

di Paola Mammarella

La maggioranza chiede di renderlo obbligatorio per gli immobili privati che hanno accesso a Ecobonus e Sismabonus

Vedi Aggiornamento del 19/06/2020
Commenti 18900
Foto: Oxana Gilman©123RF.com
11/06/2020 – Il Fascicolo di fabbricato si riaffaccia tra le proposte per rendere più sicuro ed efficiente il patrimonio edilizio italiano. Un emendamento del M5S al Decreto Rilancio propone di istituirlo per gli immobili privati che accedono all’ecobonus e al sismabonus e di incentivarlo con la nuova detrazione potenziata al 110%.
 

Fascicolo di fabbricato, torna l’ipotesi per la sicurezza

Per individuare e programmare gli interventi di riqualificazione energetica, adeguamento antisismico, manutenzione e ristrutturazione edilizia e garantire nel tempo le qualità tecnico-prestazionali e di sicurezza degli edifici, l’emendamento propone l’istituzione del Fascicolo di fabbricato per gli immobili di proprietà privata che abbiano accesso all’ecobonus e al sismabonus.
 
Il Fascicolo, che diventerebbe quindi obbligatorio, dovrebbe contenere tutte le informazioni relative allo stato di agibilità e di sicurezza dell’immobile, sotto il profilo della stabilità, dell’impiantistica, della manutenzione, dei materiali utilizzati, dei parametri di efficienza energetica degli interventi che ne hanno modificato le caratteristiche tipologiche e costruttive e di quelli necessari a garantirne il corretto stato di manutenzione e sicurezza.
 

Superbonus 110% per il fascicolo di fabbricato

Le spese per l’elaborazione del Fascicolo di fabbricato, sostenute fino al 31 dicembre 2021, sarebbero agevolate con il superbonus al 110%. L’emendamento prevede che i Comuni e gli Ordini e Collegi professionali possano sottoscrivere un protocollo d’intesa che regolamenti il costo della parcella per la redazione del Fascicolo del fabbricato in relazione al valore catastale dell’immobile.
 
È anche prevista l’emanazione di un dpcm con lo schema-tipo del Fascicolo del fabbricato recante la descrizione dell’intero immobile sotto il profilo tecnico e amministrativo.
 

Fascicolo di fabbricato, la proposta mai andata a buon fine

L’idea di introdurre il fascicolo di fabbricato, per misurare il livello di sicurezza degli immobili, non è nuova. Dopo una serie di proposte mai realizzate, la richiesta di rendere obbligatorio il fascicolo di fabbricato si è fatta spazio nel 2016, dopo gli eventi sismici del Centro Italia, ma neanche la portata dei danni registrati in questa occasione è riuscita a far approvare la misura
 
L’obbligo del fascicolo di fabbricato è stato chiesto a più riprese dagli esponenti del mondo delle professioni. L’ultima proposta è stata lanciata a maggio dalla Rete delle Professioni Tecniche.
 
Ci sono stati tentativi in tal senso anche da parte delle Regioni. L’ultima norma, in ordine di tempo, è stata la LR 27/2014 della Puglia, abrogata dopo che la Corte Costituzionale l’ha dichiarata illegittima per aver introdotto obblighi irragionevoli e invaso le competenze legislative esclusive dello Stato.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui