Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
TECNOLOGIE Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
AZIENDE

Ariston Thermo: risultati in crescita nell’esercizio 2019

di ARISTON THERMO

Commenti 1186
02/07/2020 - Nel 90° anniversario della sua fondazione, Ariston Thermo, leader internazionale nel mercato del comfort termico per ambienti domestici, commerciali e industriali comunica risultati 2019 in crescita.

Nell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2019, il Gruppo ha conseguito:
• Ricavi pari a € 1,71 miliardi, miglior risultato di sempre nella storia del Gruppo, in crescita del 6,1% rispetto al 2018.
• EBITDA adjusted di € 223 milioni, in miglioramento del 10,4% rispetto al 2018.
• EBIT adjusted di € 149 milioni, pari all’8,7% del fatturato.

Il 2019 è stato un anno molto positivo per Ariston Thermo in termini di fatturato e redditività, con ricavi pari a 1.710 milioni di euro, in crescita del 6,1% rispetto al 2018 e un EBITDA adjusted pari a 223 milioni di euro contro i 202 dell’anno precedente (+10,4%), mentre gli investimenti in R&D hanno superato i 77 milioni di euro, a conferma dell’impegno di Ariston Thermo in questa direzione.

“Nel 2019 abbiamo proseguito il nostro impegno per realizzare una crescita profittevole, sempre focalizzandoci sui nostri obiettivi di sostenibilità: tutti gli indicatori economici e finanziari rappresentano un record per il Gruppo”, ha dichiarato Paolo Merloni, Presidente Esecutivo di Ariston Thermo. “Abbiamo ottenuto degli ottimi risultati nelle soluzioni rinnovabili, crescendo nei ricavi, nei volumi e nelle quote di mercato. Questo, a testimonianza del fatto che gli investimenti in R&D realizzati negli ultimi anni e lo sviluppo di go-to-market innovativi stanno producendo i risultati che ci aspettavamo. In tal senso, nel 2019 abbiamo ulteriormente potenziato i nostri sforzi, realizzando il 40% in più di investimenti in R&D dedicati ai prodotti rinnovabili rispetto al 2018, concentrati in gran parte in Italia. Il 2020 è stato finora un anno critico per effetto della crisi del Covid-19; tuttavia, i risultati positivi degli ultimi anni hanno rafforzato la nostra visione e ci hanno conferito una stabilità economica, una flessibilità operativa e industriale, e una situazione patrimoniale solide, fondamentali per affrontare al meglio questa situazione”.
Nel 2020 Il Gruppo festeggia il 90° anniversario della sua fondazione. La storia di Ariston Thermo Group, infatti, inizia nel luglio del 1930, quando Aristide Merloni fonda a Fabriano le Industrie Merloni: da quel momento in avanti, l’Azienda, anche attraverso un processo di forte internazionalizzazione, è diventata uno dei leader globali nel settore del comfort termico. Credere nella Sostenibilità, Ispirare attraverso l’Eccellenza, Partire dai Clienti, le Persone prima di tutto e Agire con Integrità sono i valori che da 90 anni guidano il Gruppo.
Sul 90° anniversario della fondazione dell’azienda, Paolo Merloni ha commentato: Il 90° anniversario della fondazione rappresenta un importante traguardo e conferma come la lunga storia dell’azienda costituisca la base per proiettarci verso il futuro. I nostri valori sono più che mai attuali, mentre il forte impegno nella ricerca e nell’innovazione, la digital transformation e la valorizzazione del capitale umano sono le nostre priorità per costruire un futuro sostenibile. Il 90esimo anniversario ci dà anche il giusto spirito e la necessaria ispirazione per rimanere competitivi ed emergere ancora più forti. Grazie all’entusiasmo e alla capacità delle nostre persone, che costituiscono l’essenza di Ariston Thermo, sono fiducioso che continueremo a crescere e a raggiungere i nostri obiettivi nel futuro.”

I principali eventi del 2019
Nell’ambito degli eventi più significativi dell’anno, alla fine di aprile Ariston Thermo ha perfezionato l’acquisto dal Gruppo Industrial Saltillo del 100% di Calorex, azienda con presenza radicata in Messico e Stati Uniti che progetta, produce e commercializza scaldacqua a gas, elettrici e solari con marchi leader e con un posizionamento distintivo di mercato. L’acquisizione ha permesso di consolidare la presenza del Gruppo nel continente americano, consentendo di acquisire una posizione di leadership in Messico e ponendo un tassello fondamentale per rafforzare il potenziale di crescita nel Nord America, cosi come nell’America Centrale e Latina.

Ariston, brand leader del Gruppo, ha continuato a perseguire la missione di portare il comfort anche dove sembra impossibile trovarlo attraverso la campagna di comunicazione globale “The Ariston Comfort Challenge”. La rilevanza del progetto e i suoi avanzamenti, che hanno contributo all’attuazione di 22 nuove ricerche sul cambiamento climatico in Groenlandia durante il 2019, hanno reso possibile il lancio della campagna in nuovi mercati chiave per l’azienda, quali la Francia e il Vietnam. “The Ariston Comfort Challenge” è stata inoltre protagonista del FuoriSalone2019 durante la Design Week di Milano: in questo contesto, Ariston Thermo ha dato supporto al progetto "HELP" - un’installazione artistica realizzata in risposta agli effetti del cambiamento climatico del Pianeta - ribadendo così il proprio impegno a favore della sostenibilità e della riduzione degli impatti ambientali.
Ariston Thermo ha ricevuto inoltre prestigiosi riconoscimenti in diversi ambiti durante l’anno. A livello produttivo, lo stabilimento di Cerreto D’Esi, specializzato nella produzione di scaldacqua elettrici, ha superato con successo l’audit del World Class Manufacturing (WCM), aggiudicandosi la medaglia di bronzo, alla quale si sommano quelle ottenute dagli stabilimenti di Arcevia e Osimo nel 2017.
A livello di brand, Racold, marchio leader in India, è stato insignito del prestigioso premio “Superbrands 2019”. Racold è stato l'unico marchio nella categoria del riscaldamento dell'acqua ad essere selezionato come “Superbrand 2019”, in seguito ad un lungo processo di votazione online svolto dai consumatori finali.
Ad ottobre 2019, Ariston Thermo è stato premiato dall’Associazione Italiana delle Aziende Familiari con il premio Alberto Falck “Azienda Familiare 2019”. La costante crescita quantitativa e qualitativa, i risultati di eccellenza a livello internazionale conseguiti negli anni, il sistema di valori aziendale, l’attenzione ai territori nei quali il Gruppo è presente, il sistema di governance di gestione moderna e la continua ricerca di innovazione nel quadro di una crescente sostenibilità sono gli aspetti che hanno reso possibile il conferimento di questo importante riconoscimento.

Crescono la varietà e l’innovazione del nostro portafoglio di prodotti
Anche nel 2019, Ariston Thermo ha continuato a perfezionare la varietà e l’innovazione del proprio portafoglio di prodotti e servizi, investendo nella realizzazione di soluzioni ad alta efficienza energetica, che utilizzano energia rinnovabile, e nello sviluppo di applicazioni e servizi connessi.

Nelle soluzioni di riscaldamento dell’acqua sanitaria, il portafoglio di Ariston Thermo si è arricchito ulteriormente a livello globale per rispondere alle necessità locali. Negli Stati Uniti, è stata lanciata la prima gamma di scaldacqua elettrici made in Italy ed è stato integrato il portafoglio di scaldacqua smaltati – elettrici e a gas - con la gamma American Standard: in questo modo il Gruppo è diventato uno dei player con l’offerta di prodotti più completa sul mercato nord-americano. In Asia, in particolare in Vietnam e a Singapore, Ariston Thermo ha ampliato la propria offerta lanciando soluzioni con tecnologia Wi-Fi. Sia nei mercati europei sia nei mercati emergenti, Il Gruppo ha proseguito il rinnovo del portafoglio nel segmento dei prodotti elettrici istantanei, lanciando una nuova gamma con un ampio range di potenze disponibili (dai 2 ai 12 kW). Nei mercati emergenti (Medio Oriente, Africa e Sud-Est Asiatico), nell’ambito del solare termico a circolazione naturale, è stata introdotta la nuova gamma di scaldacqua solari diretti. Infine, Ariston Thermo ha ulteriormente rafforzato le proprie soluzioni rinnovabili, presentando la nuova gamma split delle pompe di calore: con capacità 150, 200 e 270 litri, sono in grado di offrire una maggiore flessibilità di installazione e le migliori performance di efficienza e rumore della categoria in Europa.

Anche nelle soluzioni per il riscaldamento degli ambienti, il portafoglio di Ariston Thermo si è rafforzato: partendo dalle proprie competenze ed esperienza, l’azienda si è di nuovo dimostrata in grado di rispondere al meglio alle esigenze dei consumatori locali e alle relative specifiche tecniche dei diversi mercati. Negli Stati Uniti e in Canada, il Gruppo ha introdotto la prima gamma di caldaie a condensazione di potenza compresa tra 24 e 45kW a marchio NTI e HTP: grazie al nuovo scambiatore CIRCOND, progettato ad-hoc per il Nord America, il Gruppo ha rilanciato il segmento water tube, coniugando costi e performance. Inoltre, l’elettronica di controllo sviluppata internamente permette una gestione ottimizzata delle caldaie adattandosi al meglio alle diverse tipologie di installazione e ai bisogni degli utenti, migliorando il comfort e riducendo i consumi.

Nell’ambito delle soluzioni commerciali per il riscaldamento, è stata completata per i marchi Elco HS e Rendamax, l’introduzione della Trigon XXL, una nuova gamma di caldaie a condensazione a pavimento con potenze superiori a 650kW.

Nel corso dell'anno 2019 sono state condotte molte attività a supporto della crescita nel settore delle pompe di calore per il riscaldamento: all’inizio dell’anno è stato lanciato la range di pompe di calore aria/acqua Energion M (in versione stand-alone e ibrida) a brand ATAG per il mercato domestico in Olanda e Belgio, mentre nel mese di luglio il Gruppo ha introdotto sul mercato italiano, per i marchi Ariston, Chaffoteaux ed Elco, nuove soluzioni di pompe di calore a incasso per riscaldamento, raffreddamento e acqua calda sanitaria, dotate di tutti i componenti necessari per un’installazione completa: bollitore, serbatoio tecnico, resistenza elettrica e vasi di espansione.

Inoltre, per le gamme premium, nell’ultimo trimestre sono state lanciate le nuove Aerotop G 14.2 e Aerotop S a marchio Elco: il rinnovamento delle gamme esistenti ha introdotto le più recenti piattaforme elettroniche, inverter e ventilatore per migliorare qualità e performance, e ridurre i costi e la rumorosità. I mercati principali di lancio sono stati la Svizzera e la Germania.
Infine, Ariston Thermo si è confermato ancora una volta all’avanguardia nel rispondere all’esigenza di integrare il comfort termico negli ecosistemi domestici. Come risultato della continua integrazione dei sistemi di riscaldamento di Gruppo all’interno di piattaforme smart home internazionali, nel 2019 l’azienda ha rafforzato la sua offerta di servizi connessi sviluppando la compatibilità con Amazon Alexa, Apple Homekit, e Google Assistant, e arrivando ad offrire il controllo vocale, che consente un'interazione con i prodotti ancor più semplice e intuitiva. Ad oggi un totale di 65.000 consumatori usano la connettività usufruendo dei benefici di telecontrollo, risparmio energetico e assistenza costante.
In aggiunta ai servizi destinati ai clienti finali, l’azienda offre anche soluzioni di interoperabilità in ambito professionale consentendo il dialogo tra i propri sistemi e piattaforme software di terze parti – quali ad esempio i Centri di Assistenza – consentendo il miglioramento della loro offerta nonché lo sviluppo di nuove opportunità e modelli di business per un futuro sempre più flessibile e sostenibile.

ARISTON THERMO su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa