Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sanatoria urbanistica e paesaggistica, quali requisiti sono necessari?
NORMATIVA Sanatoria urbanistica e paesaggistica, quali requisiti sono necessari?
FOCUS

Sicurezza anti-Covid, la disinfezione di ambienti e superfici

di Alessandra Marra

Detergenti per superfici e nebulizzatori igienizzanti per la casa, l’ufficio e i luoghi pubblici

Vedi Aggiornamento del 30/07/2020
Commenti 3421
Foto: Svitlana Ponurkina 123RF.com
23/07/2020 – In questo periodo di ripresa delle normali attività, è necessario porre più che la solita attenzione alle norme anti-contagio, soprattutto per ciò che riguarda la pulizia e l’igiene di casa, uffici e strutture pubbliche.
 

La disinfezione: i bonus disponibili per gli ambienti di lavoro

Le superfici sono ‘potenzialmente’ contaminate dall’eventuale presenza del virus; ecco perché è necessario provvedere alla loro pulizia attraverso prodotti specifici.
 
Il Legislatore, per favorire i processi di igienizzazione negli ambienti di lavoro, ha previsto un credito d'imposta in misura pari al 60% delle spese sostenute nel 2020 per la sanificazione degli ambienti e degli strumenti utilizzati, nonché per l'acquisto di dispositivi di protezione individuale e di altri dispositivi atti a garantire la salute dei lavoratori e degli utenti.
 
Il credito d'imposta spetta fino a un massimo di 60mila euro per ciascun beneficiario, nel limite complessivo di 200 milioni di euro per l'anno 2020.  I beneficiari possono anche optare per la cessione degli stessi crediti ad altri soggetti, inclusi istituti di credito e altri intermediari finanziari.
 

Disinfezione ambienti e superfici

Per igienizzare le superfici si può optare per DISINFECTANT SPRAYER di Fermob che non richiede risciacquo ed è compatibile con le superfici per alimenti.
 
Un liquido detergente e igienizzante a base idroalcolica per mani e piccole superfici domestiche è MAPESEPT LIQUID di MAPEI che ha oltre il 65% di alcool etilico come ingrediente funzionale ed acqua ossigenata (conforme alle linee guida OMS) e non deve essere risciacquato dopo la sua applicazione.
 
Come igienizzante per ambienti domestici e pubblici come scuole, palestre, uffici, si può optare per SANIFAST di Fila che rimuove sporco, acari, germi e batteri e può essere impiegato anche per la manutenzione dei pavimenti trattati a cera.
 
Tra le soluzioni ‘portatili’ c’è MP741 | Igienizzante per superfici di Saniline con azione disinfettante, battericida, ideale per ambulatori, uffici e abitacoli di automobili.
 
Per la pulizia del legno si può optare per MASTER CLEANER VARNISH di Garbelotto un detergente testato e studiato per la quotidiana sanificazione e pulizia del parquet che lascia il pavimento pulito, igienizzato e profumato.

Se si preferiscono nebulizzatori disinfettanti, si può optare per H05 ULV di Unifix SWG con motore ad acqua e olio in grado di eliminare parassiti, batteri e germi. Grazie al peso ridotto (solo 5,3 Kg) ed alle dimensioni compatte, si presta agli utilizzi più vari ed è capace di soddisfare tutte le esigenze di disinfezione degli ambienti.
 
Tra le lampade per igienizzazione c’è CUV di DIOMEDE, un dispositivo sanificatore portatile con lampada UVC; la luce ultravioletta nella banda UVC distrugge i legami del DNA di virus e batteri.

Un altro esempio è EMILSPRAYERS di EMILIANA SERBATOI, linea di serbatoi interamente in polietilene dedicata alla nebulizzazione di prodotti per l’igienizzazione e la sanificazione con capacità che va da 30 a 980 litri.
 
Tra i trattamenti fotocatalitici c’è PITCH LIFE GUARD di Muscatelli che aiuta a migliorare la qualità e la salubrità delle aree esterne, offre anche protezione dai virus e ha proprietà autopulenti e decontaminanti.
 
Per pulire a fondo il Plexiglas® senza aggredirne la superficie c’è DIS-PMC-HACCP di GEPROM design che, data la presenza di sali quaternari d’ammonio, ha un elevato potere microbicida. Sicuro, non nocivo, non tossico e biodegradabile è perfetto per la detersione e la disinfezione di pannelli protettivi in Plexiglas®.
 
LITOSHINE EVO di Litokol è un detergente neutro base acqua formulato con materiali eco-compatibili di derivazione vegetale, velocemente biodegradabili, non pericoloso per la salute delle persone e per l’ambiente.
 
Un altro esempio è VIAGERM di CAMP, un detergente a base di tensioattivi bioderivati, alcol e altre specifiche sostanze attive che garantisce un sicuro effetto igienizzante e detergente su tutti i materiali.
 
DISINFEZIONE AMBIENTI E SUPERFICI >> VEDI TUTTI
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui